Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PILOTI



ALITALIA: scadenza contrattuale. Cosa succede dal 1° gennaio?

SCADENZA CONTRATTUALE
Cosa succede dal 1° Gennaio?

Ormai a ridosso dalla scadenza del vigente contratto di lavoro di Alitalia SAI, che ricordiamo essere il prossimo 31 dicembre 2016, e soprattutto a seguito della comunicazione aziendale di stamane con la quale, unilateralmente, la stessa congela gli effetti del contratto, le scriventi Organizzazioni Sindacali Confederali hanno inviato il comunicato in allegato.

A fronte dell'ennesimo "strappo" aziendale, che dovrà trovare piena riparazione, riteniamo comunque necessario chiarire alcuni punti cruciali:



1) LA PIATTAFORMA DI RINNOVO CONTRATTUALE mandata da parte delle sigle sindacali Confederali ad Assaereo ed a Alitalia SAI nel mese di giugno u.s.
NON costituisce disdetta ed. è un atto dovuto per dirla in termini tecnici.
Ovvero è una prassi prevista dal diritto del lavoro e dal Codice Civile, e infine anche negli Accordi Interconfederali siglati anche da Alitalia, atto che permette dunque di poter procedere al rinnovo previsto alla sua scadenza.

2) COSA DEVE QUINDI SUCCEDERE DAL 1 GENNAIO?
   CON QUALI REGOLE SI LAVORERA'?

La giurisprudenza si è già espressa in passato e in mancanza di rinnovo del contratto si continua a lavorare con le regole vigenti. Quindi il contratto collettivo rimane valido in ogni sua parte, concetto dal quale si evince la unilateralità delle decisioni aziendali.

Sin dai prossimi giorni riprenderà il confronto con Alitalia circa il futuro dell'azienda, il piano industriale ed il rinnovo del contratto di lavoro, ed all'interno di tale negoziato dovrà necessariamente essere sanata anche questa ennesima unilaterale determinazione aziendale che mira, come spesso è avvenuto anche nel recente passato, a far pesare sui dipendenti le inefficienze di cui altri sono responsabili.


Dipartimenti Nazionali PN

FILT CGIL    FIT CISL    Uiltrasporti    Ugl TA

Download attachments:
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it