Uiltrasporti


12/06/2014
 | Agenzie di Stampa

Roma, 12 giu. (TMNews) - E' appena partito ma appare già chiuso in un vicolo cieco il confronto tra Alitalia e sindacati sull'alleanza con Etihad, che prevede ben 2.251 esuberi. Esuberi che a detta dell'Ad della compagnia italiana, Gabriele Del Torchio, sono "una condizione necessaria per avere una dimensione efficiente e competitiva".

Parlando a margine del primo incontro di giovedì, che ha dato il via al confronto, Del Torchio ha provato a rassicurare la controparte: intorno al nodo esuberi, ha detto, "stiamo lavorando e dialogando con i sindacati. E' iniziato il confronto. E' una trattativa a tutto tondo, abbiamo presentato le nostre posizioni, preso atto di quelle dei sindacati e abbiamo deciso di rivederci lunedì".

12/06/2014
 | Agenzie di Stampa

'E' stato un incontro teso - ha detto il segretario generale della Fit-Cisl, Giovanni Luciano -. La situazione e' complicata, ci rivedremo lunedi' per approfondire meglio. Siamo ancora nella fase di capire perche' ci sono gli esuberi. La trattativa e' complicata, pero' con l'appoggio del governo, pensiamo di poterne uscire al meglio''. Ai giornalisti che gli chiedevano del termine fissato per la trattativa al 15 luglio, annunciato ieri dal ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, Luciano ha detto: ''Non accettiamo aut-aut e non ci sono stati oggi neanche posti. Il nostro obiettivo e' disoccupazione zero''. ''Abbiamo ancora molto da lavorare - ha aggiunto il segretario generale della Filt-Cgil, Franco Nasso -. E' una trattativa che parte oggi e c'e' ancora molto da fare. Non mi pare che i 2.251 esuberi siano il punto di arrivo della trattativa. Non sara' una settimana in piu' o in meno che sara' determinante''. ''E' una trattativa molto complessa - ha poi ribadito il segretario generale della Uilt Claudio Tarlazzi - che dovra' avere dei tempi adeguati per trovare la soluzione migliore. I 2.251 esuberi sono stati confermati dall'azienda. Bisogna trovare la soluzione all'interno del perimetro aziendale. Il nostro punto di partenza e' che nessuno rimanga senza lavoro''. Dall'incontro e' emerso poi che nei 380 esuberi previsti per il personale navigante, 122 sarebbero piloti e gli altri 258 assistenti di volo. Dopo i sindacati di categoria, l'amministratore delegato dell'Alitalia si appresta ora ad incontrare le associazioni rappresentanti i piloti e gli assistenti di volo''.

12/06/2014
 | Rassegna Stampa Regionale /Territoriale
11/06/2014
 | Trasporto Aereo - Piloti

Roma, 11 giugno 2014

 

Trattativa Alitalia-Etihad : incontro odierno con i Ministri Lupi e Poletti

Si è appena concluso l’incontro tenutosi presso il Ministero dei Trasporti, tra le Organizzazioni Sindacali ed i Ministri, dei Trasporti ed Infrastrutture, On. Lupi, e del Lavoro, On.le Poletti.

Per la nostra Organizzazione erano presenti i Segretari Angeletti, Tarlazzi e Veneziani.

07/06/2014
 | Note Sindacali - ANSF

A seguito di criticità inerenti l'orario di lavoro e l'abbandono treno, segnalate dal PdM assegnato ai treni merci con trasporto di merci pericolose, la Segreteria Nazionale ha inviato una nota all'ANSF e alle principli IF del settore.

03/06/2014
 | Viabilità - Aree Contrattuali - Autostrade-Nazionale

A seguito delle inziative unilaterali della società Strada dei Parchi, tra queste di non presidiare la notte in 8 stazioni, le RSA aziendali hanno proclamato e attuato delle iniziative di sciopero a sostegno di questa vertenza. Le Segreterie Nazionali hanno deciso di inviare una denuncia/esposto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, all'ANAS, all'Autorità Regolamentazione dei Trsporti per evidenziare le palesi violazioni di quanto previsto dalla convenzione tra la società Strada dei Parchi e l'ANAS 

03/06/2014
 | Agenzie di Stampa

(FERPRESS) – Roma, 3 GIU – “L’incontro all’assessorato ai Trasporti della Regione Sardegna, del 29 maggio scorso, in presenza dell’azienda e dei sindacati rappresenta un primo importante passo che vede tornare a comunicare sulla delicata vertenza Meridiana le parti interessate nella volontà di individuare il percorso da intraprendere per la tutela dei lavoratori e nella salvaguardia dei posti di lavoro”. Così in una nota il segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi.

03/06/2014
 | Agenzie di Stampa

Gli esuberi stimati in Alitalia per la fusione con Etihad sono "tra i 2.400 e i 2.500, almeno dalle risultanze pubbliche". Lo sostiene il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che a margine di un convegno in Fondazione Cariplo a Milano ha spiegato che "poi si dovrà vedere quando ci sarà la discussione di merito tra le parti".
Il ministro ha ricordato che "il confronto parte sotto la regia del ministero delle Infrastrutture e noi siamo a disposizione per la parte che ci compete sugli ammortizzatori sociali". Poletti ricorda infine che "il tema degli ammortizzatori ha situazioni diverse, c'è il personale di terra e di volo, poi c'è il piano precedente, ancora in piedi, con un nucleo di persone in cassa integrazione a zero ore".

03/06/2014
 | Trasporto Aereo - Piloti

 

In allegato un interessante articolo che riguarda i Piloti Alitalia, a proposito dei quali, anziché parlare di esuberi, sarà tra poco necessario  ragionare di assunzioni e di riqualificazione dei Colleghi rimasti a terra, visto il crescente flusso di uscita verso compagnie straniere.

Pensare di tagliare ulteriormente le retribuzioni dei Piloti, nel contesto di fuga di massa che sta avvenendo da settimane, potrebbe non garantire nel prossimo futuro l’ operatività della flotta Alitalia Cai targata Etihad.

UILT PILOTI COMUNICAZIONE

 

01/06/2014
 | Trasporto Aereo - Piloti

 

 

 
 
 
 

  La conferma arriva dal ministro dei Trasporti: «Sto aspettando una copia della lettera di Etihad che è arrivata» ad Alitalia. Maurizio Lupi aggiunge: «Ho elementi per dire che è una lettera positiva». A dare maggiori dettagli sulla trattativa il comunicato congiunto delle due compagnie che arriva qualche ora dopo.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it