Uiltrasporti



Rinnovo CCNL comparto marittimo. Rottura trattative. Proclamazione stato di agitazione.

03/07/2014 | Comunicati Stampa

 In data 2 luglio 2014 si è tenuto presso la sede di Confitarma, come previsto, un altro incontro per la trattativa riguardante il rinnovo del CCNL del settore marittimo ed in particolare quello riguardante il servizio rimorchio – lo riferisce in una nota il responsabile nazionale dei marittimi della Uiltrasporti Agostino Falanga “Tale riunione si è conclusa con la dichiarazione unilaterale di Confitarma di rottura del negoziato. Una decisione inaspettata dopo tante riunioni che dalla scadenza ad oggi hanno impegnato queste Organizzazioni Sindacali per trovare una soluzione alla definizione del CCNL. Eppure durante tutto questo periodo si è parlato, tutti d’accordo, di semplificazione delle norme dei CCNL, di imbarco allievi ufficiali ed altre categorie, mentre non si è ancora discusso, in tutte le riunioni tenutesi in questo arco temporale, della quantificazione economica connessa al rinnovo”

Falanga nella nota - conclude - “A tale inopinata decisione datoriale le Organizzazioni Sindacali hanno risposto dichiarando lo stato di agitazione, presupposto per iniziative di lotta sindacale che dovranno attuarsi se Confitarma continuerà a persistere nella negazione del rinnovo contrattuale”

 

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586