Uiltrasporti



Rottura trattativa per il rinnovo CCNL settore marittimi, stato di agitazione: Claudio Tarlazzi “La situazione è delicata ed è necessario che ognuno faccia la sua parte con misura e senso di responsabilità”

04/07/2014 | Comunicati Stampa

In data 2 luglio presso la sede di Confitarma si è tenuto un incontro riguardante il rinnovo del Contratto Nazionale del settore Marittimo scaduto ormai da circa 4 anni – lo riferisce il segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi.

“La trattativa per il rinnovo contrattuale, così come opportunamente evidenziato dalla stessa Confitarma, ripresa da diversi mesi, interessa, oltre il comparto del rimorchio, tutti gli altri comparti del settore marittimo, come il cabotaggio e i traffici internazionali, nonché l’adozione di nuove misure per incentivare l’occupazione italiana. Su tali temi si è registrato, in particolare nella riunione precedente a quella nella quale si è consumata la “rottura”, un reale avvicinamento tra le posizioni delle parti”

“Purtroppo anche in questa occasione – continua Tarlazzi - come spesso è accaduto in passato, per quanto concerne il comparto del rimorchio, si sono presentate alcune difficoltà che, a mio avviso, vanno opportunamente approfondite. Non si può infatti ignorare che, in vista delle nuove gare per il rilascio delle concessioni divenute ormai obbligatorie, occorrerà, sia pure nella piena e totale salvaguardia dei livelli occupazionali dei marittimi italiani, mettere le società concessionarie del servizio di rimorchio in condizione di poter competere con i concorrenti comunitari”

“La situazione è quindi delicata– conclude il segretario generale UILT-  ed è necessario che ognuno faccia la sua parte con misura e senso di responsabilità. Pertanto lo stato di agitazione dichiarato anche dalla nostra Organizzazione, va inteso, per quanto ci riguarda, non come un atto ostile e di chiusura, ma come un forte richiamo a tutte le parti interessante a fare ogni ulteriore sforzo al fine di realizzare una tempestiva ripresa del confronto nell’interesse generale del settore marittimo e del Paese”.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586