Uiltrasporti



ALITALIA/UILT: IMPORTANTE COMUNICATO AI DIPENDENTI DEL GRUPPO ALITALIA

23/07/2014 | Comunicati Stampa

Si stanno assumendo, in queste ore, decisioni che sono fondamentali per il futuro di tutti i lavoratori di Alitalia.

Su queste decisioni la Uiltrasporti ha espresso la propria contrarietà ed ha richiesto ad Alitalia ed alle altre Organizzazioni Sindacali,  l'indizione del referendum tra tutti i lavoratori secondo quanto previsto dal Testo Unico 10 gennaio 2014 per la validità delle intese.

Alitalia ha imposto unilateralmente i tempi della consultazione e, in questi minuti, le OO.SS firmatarie dell'accordo hanno indetto, con un preavviso di poche ore la convocazione dei seggi, a partire da oggi pomeriggio, prevedendo tempi limitatissimi, che precludono alla gran parte dei lavoratori turnisti e fuori sede la possibilità di partecipare, ed il tutto senza consentire l'informazione necessaria per tutti i lavoratori di Alitalia.

In questo modo si svilisce, sino ad annullarlo, il valore di un istituto democratico quale il referendum.

La Uiltrasporti invita i lavoratori tutti a NON PARTECIPARE A QUESTO REFERENDUM FARSA e vigilerà con attenzione partecipando con propri scrutatori ai seggi per verificare la correttezza delle operazioni.

La UILTRASPORTI indice per i giorni di venerdì, sabato e domenica le assemblee di tutti i lavoratori Alitalia con modalità che saranno comunicate a breve giro per illustrare i contenuti degli accordi e le relative criticità.

La UILTRASPORTI indice, a partire da lunedì 28 luglio p.v. sino a venerdì 1 agosto, con i tempi necessari quindi ad assicurare la partecipazione della stragrande maggioranza dei lavoratori turnisti e naviganti, il REFERENDUM TRA TUTTI I LAVORATORI ALITALIA ed invita le OOSS firmatarie ad assicurare la presenza di propri rappresentanti ai seggi.

UILTRASPORTI SEGRETERIA GENERALE

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586