Uiltrasporti



Approvato il decreto Sblocca Italia/ Tarlazzi (UILT) “Con l’art.5 ancora una volta vengono date risposte a poteri forti. Auspichiamo, reali, investimenti e crescita occupazionale”

07/11/2014 | Comunicati Stampa

“Ancora una volta registriamo, che nel nostro Paese, si è data risposta alle esigenze di Lobby e poteri forti”. Lo afferma, in una nota, il segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi. “All’art. 5 si attribuisce una discrezionalità notevole ai concessionari nel poter modificare oggetto, soggetti, valore economico, lunghe proroghe, che appare in forte contrasto con le norme istitutive dell’Autorità che pongono in capo ad essa il compito di stabilire i sistemi tariffari dei pedaggi e delle nuove concessioni”

“Auspichiamo, però, - conclude Tarlazzi – che tale provvedimento, possa realmente, far partire investimenti nei tronchi autostradali e comportare, di conseguenza, oltre ad un efficientamento della rete autostradale, una crescita occupazionale”.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586