Uiltrasporti



Comunicato stampa Porti e Logistica/Tarlazzi (Uiltrasporti) "Bene gli obiettivi del Piano, ma giudizio sospeso sui contenuti per una possibile deriva liberista"

09/02/2015 | Comunicati Stampa

Il segretario generale della Uiltrasporti a margine dell’incontro Porti e Logistica, Stati generali convocato dal MIT, ha dichiarato “Il Piano strategico è condivisibile nei suoi obiettivi che si propone per il recupero di competitività del sistema Paese sviluppando l’integrazione tra i nodi logistici portuali e la logistica terrestre. Detto ciò, il nostro giudizio rimane sospeso nel merito e nei contenuti del Piano stesso, essendo quest’ultimo fin troppo generico.


 
In questo contesto, ci preoccupa, infatti, più quello che non viene scritto di cui le Lobby di questo settore stanno discutendo, piuttosto che quello che abbiamo avuto modo di leggere.
 
Il rischio è che si faccia una riforma utile soprattutto a una parte degli interessi coinvolti che non coincidono con l’interesse generale, di cui il lavoro e il Paese necessitano. Il DDL ‘concorrenza’ ne è la prova. Un disegno di legge che da una parte rappresenta la possibilità di determinare monopoli nei Porti e dall’altra un eccesso di offerta di imprese di servizi che opereranno in regime di appalti surrettizi e per lo più in termini di intermediazione di manodopera. Il tutto abrogando anche l’unico soggetto veramente autorizzato ad erogare lavoro temporaneo. La localizzazione degli investimenti e la regolazione del mercato, da parte delle Autorità Portuali, deve incentrarsi principalmente nella realizzazione di una migliore interazione funzionale tra domanda e offerta. Squilibrare questo rapporto in favore dell’eccessiva offerta avrà quali conseguenze l’abbassamento della qualità, l’ingresso della criminalità organizzata, un arretramento degli standard di sicurezza e tutela del lavoro che, invece, la Uiltrasporti vuole continuare a preservare.
 
Confidiamo, pertanto, che il Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Maurizio Lupi riesca a ottenere lo stralcio, per come lo stesso ci ha garantito, della parte relativa alla portualità e al trasporto pubblico locale dal DDL ‘concorrenza’ appunto”.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586