Uiltrasporti

AMBIENTE-LOGISTICA-PORTI



CCNL Igiene ambientale aziende pubbliche: Procedura raffreddamento e conciliazione 20 marzo 2015

Aziende pubbliche igiene ambientale - CCNL Federambiente – richiesta apertura procedura di raffreddamento e conciliazione ai sensi della Legge 146/90 e ss.mm.ii. e dell’accordo nazionale di settore dell’1 marzo 2001.

Le scriventi Segreterie Nazionali con la presente, rispetto l’evoluzione della trattativa per il rinnovo del CCNL in oggetto, evidenziano che i tempi e le modalità della trattativa non si conciliano con l’obiettivo, per noi improcrastinabile, di arrivare a concludere il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro Federambiente 2011/2013.

 

Considerando che il CCNL igiene ambientale delle aziende pubbliche è scaduto il 31 dicembre 2013 - sia nella parte economica sia nella parte normativa - e la piattaforma per il rinnovo è stata presentata nel mese di giugno 2013, riteniamo che il grave ritardo accumulato stia mettendo in pericolo l’intero impianto contrattuale e tutti i legittimi interessi di tutte le parti che nel comparto operano.

I lavoratori e le lavoratrici su questi elementi stanno mostrando una rilevante tensione che non potrà, se non vi saranno risposte coerenti nei tempi e concrete nei risultati, che sfociare in iniziative di mobilitazione generale. Questa nostra comunicazione ha quindi il significato di attivare formalmente la procedura di raffreddamento e conciliazione, così come previsto dalla Legge 146/90, dalle successive modificazioni e dall’accordo nazionale di settore dell’1 marzo 2001, riguardante la modalità dell’esercizio di sciopero per i lavoratori addetti ai servizi di igiene ambientale.

Richiedendo quindi l’attivazione delle successive fasi previste, v’inviamo distinti saluti.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it