Uiltrasporti

MOBILITA' - T.P.L.



MOBILITÀ: ATTIVO REGIONALE DELLA SARDEGNA

05/05/2015 | Ultime Notizie TPL

Il giorno 5 maggio si è tenuto ad Alghero l'attivo regionale della Mobilità della Sardegna nel corso del quale sono stati affrontati i vari problemi che coinvolgono il trasporto pubblico locale e quello ferroviario.


Alla relazione di apertura del Segretario Regionale della Mobilità Giuseppe Ruiu (che pubblicheremo nel prossimo numero del nostro giornale) e all'intervento di Roberto Napoleoni del Dipartimento Nazionale Tpl è seguito un interessante e ampio dibattito, concluso dall'intervento di chiusura dei lavori della mattinata dal Segretario Nazionale della Mobilità Nicola Settimo. Nel corso dell'intera discussione è emersa la necessità di dotare il settore di regole e risorse chiare e definite evitando di continuare con la sola opera di taglio dei finanziamenti che hanno ricadute solo ed esclusivamente sul servizio e sul lavoro e quasi mai sugli sprechi e sulla malagestione delle aziende. Particolare attenzione è stata poi dedicata alla vertenza per il rinnovo del CCNL del trasporto pubblico locale che dopo sette anni di stallo ancora non riesce a trovare una positiva conclusione è lascia i lavoratori in una condizione di incertezza e senza il giusto adeguamento delle retribuzioni all'aumentato costo della vita.
Sia le relazioni introduttive che le conclusioni, nonché gli interventi dei vari delegati, hanno inoltre evidenziato l'imprescindibile necessità di una programmazione seria e coordinata con susseguenti e adeguati investimenti nelle infrastrutture e nel rinnovo del parco mezzi. Solo così si potrà offrire un servizio efficace portando il Tpl al centro dell'agenda politica per dare una vera risposta alla crescente domanda di trasporto pubblico.
Nel pomeriggio i lavori sono poi proseguiti con la discussione relativa al settore ferroviario aperta dall'intervento di Riccardo Mussoni del Dipartimento Ferrovieri e proseguita con gli interventi dei delegati regionali. Gli aspetti principali della discussione sono stati quelli relativi al piano industriale di FS e alla vertenza per il rinnovo del CCNL che anche per il settore ferroviario è in corso di rinnovo.
Il Segretario Nazionale Nicola Settimo ha quindi chiuso i lavori del pomeriggio evidenziando ancora una volta come la Uiltrasporti sia impegnata nel perseguire l'intermodalità quale elemento essenziale nella costruzione di un sistema integrato ed efficiente di trasporto e nella continua ricerca delle migliori condizioni possibili di tutela per i lavoratori impegnati nel complesso settore del trasporto collettivo.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586