Uiltrasporti

MOBILITA' - T.P.L.



MOBILITÀ: ATTIVO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

10/06/2015 | Ultime Notizie TPL

Con l'attivo regionale della Mobilità del Friuli Venezia Giulia che si è tenuto oggi a Trieste la Segreteria nazionale prosegue nella "campagna di ascolto" nei territori, avviata a partire dall'inizio dell'anno, per confrontarsi sullo status del settore in questo difficile momento che il settore e il Paese stanno attraversando.
Anche in F.V.G. i lavoratori del trasporto pubblico locale, sia pure se in una situazione di minore difficoltà rispetto alla condizione finanziaria della media delle aziende italiane, vivono comunque il disagio dovuto all'assenza di un contratto nazionale il cui rinnovo continua a rimanere bloccato da otto anni a questa parte.


I lavoratori chiedono la chiusura della vertenza per ottenere le tutele necessarie ad affrontare le sfide future che il settore si troverà di fronte e per recuperare il potere d'acquisto delle loro retribuzioni ferme da anni senza dimenticare i numerosi sacrifici sostenuti in questi anni anche per fronteggiare la gara, che in Friuli si sta svolgendo, per l'assegnazione dei servizi.
A conclusione del dibattito della mattinata la Segreteria nazionale ha ribadito la necessità di proseguire, con determinazione e con una visione lungimirante, nella ricerca della chiusura della trattativa contrattuale per continuare poi nella battaglia per dotare il settore di una normativa razionalizzata e chiara che possa contribuire, insieme all'impegno politico nazionale e locale, alla vera industrializzazione del settore abbandonando per sempre le logiche clientelari e la gestione allegra e/o politicizzata che ha sempre caratterizzato troppe aziende di trasporto pubblico locale.
Nel pomeriggio la riunione è proseguita con il confronto relativo al settore delle attività ferroviarie sul quale seguirà specifica informativa.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586