Uiltrasporti



ANSA/Operaio travolto e ucciso:Uilt,situazione settore degenera

15/09/2016 | Comunicati Stampa

Il gravissimo incidente mortale costato la vita del lavoratore Abd El Salam Ahmed Eldanf riporta all'attenzione nazionale la condizione dei rapporti di lavoro che caratterizzano larga parte dell'organizzazione della logistica delle merci in Italia.

Lo afferma Uiltrasporti sottolineando che "La scelta della mancata piena applicazione del CCNL da parte di molte imprese del settore sta producendo effetti sempre più degeneranti, che sfociano in dinamiche di lotta per il lavoro che ci riportano indietro di decenni". La Uiltrasporti - si legge in una nota - è da sempre impegnata nella tutela e difesa della buona occupazione e delle condizioni di lavoro nel settore, mettendo come condizione irrinunciabile l'applicazione della legalità e della democrazia. La Uiltrasporti si unisce al cordoglio della famiglia, dei compagni di lavoro e del Paese tutto. In nome dei più deboli, Uiltrasporti conferma "il proprio impegno a lottare per l'affermazione di tutti i diritti e tutele che qualificano il lavoro e la dignità dei lavoratori; sui quali le aziende in primis, così come lo Stato, devono investire, in attuazione di quello sviluppo sociale senza il quale non vi può essere sviluppo economico. La strada è ancora lunga - conclude Uiltrasporti - ma per questo lotteremo". GMG-COM

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586