Uiltrasporti

MOBILITA' - T.P.L.



AUTOFERROTRANVIERI: Uiltrasporti, risultato straordinario

02/08/2017 | Ultime Notizie TPL

 COMUNICATO STAMPA

Roma, 2 luglio. “È un risultato straordinario che la clausola sociale per gli autoferrotranvieri sia diventata legge”. Così esprime soddisfazione il Segretario Nazionale Mobilità della Uiltrasporti, Nicola Settimo, per l’approvazione definitiva nella giornata di ieri del Decreto Mezzogiorno che contiene, tra gli altri, importanti provvedimenti per il settore del Trasporto Pubblico Locale (TPL). 
“Apprezziamo l’opera coerente del Ministero dei Trasporti e del Coordinatore della struttura di Missione nel portare avanti l’accordo siglato il 12 giugno scorso con le Organizzazioni Sindacali, che prevedeva l’inserimento delle tutele degli autoferrotranvieri nel primo strumento legislativo utile. 
“Da oggi l’Autorità di regolazione nazionale (ART) nello schema di bando di gara del TPL dovrà prevedere, in caso di sostituzione del gestore, il transito da quello uscente al gestore subentrante di tutti i lavoratori, senza interruzione del rapporto di lavoro e mantenendo tutte le tutele economiche e normative previste sia dal CCNL che dal contratto di II livello applicato in azienda. Inoltre, i servizi di contrasto all’evasione tariffaria potranno essere assegnati a personale esterno, solo previo reimpiego in questo ruolo del personale non più idoneo alle proprie mansioni. Infine, è stata ripristinata la vigenza del R.D. n. 148/1931, con l’abrogazione del comma dell'art. 27 della Legge 96/2017, che lo aveva soppresso lasciando il settore senza garanzie e tutele.
Questi sono i punti per i quali come Uiltrasporti, insieme alle altre organizzazioni sindacali confederali, ci siamo battuti aspramente a tutti i livelli, per garantire le tutele normative e economiche ai lavoratori. Finalmente giustizia è fatta”.
 
 
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it