Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - ASSISTENTI DI VOLO



RYANAIR: Tarlazzi, il dumping deve essere abolito

COMUNICATO STAMPA 

Roma, 19 settembre. “Le vicende di Ryanair di questi giorni mettono finalmente in luce quanto diciamo da tempo” così il Segretario generale Claudio Tarlazzi sui tagli dei voli operati dalla compagnia irlandese low cost, che sta creando disagi e danni a migliaia di utenti e a decine di aeroporti.

“In Italia abbiamo bisogno di compagnie serie, che garantiscano servizi puntuali e regolari e che accettino di lavorare in un mercato competitivo nel rispetto delle regole, a cominciare da quelle che tutelano i diritti del lavoro – prosegue Tarlazzi
“Il recente contratto nazionale di lavoro firmato dalla Norwegian dimostra che anche per le compagnie low cost  il personale è una risorsa che va garantita e non un costo da comprimere, come nel caso di Ryanair.
“Non è più possibile consentire alle compagnie di venire ad operare in Italia applicando regole diverse dalle nostre e su questo anche la Corte di Giustizia Europea ci da’ ragione, visto la recente sentenza che chiarisce importanti attribuzioni di competenza territoriale in materia di lavoro. Il dumping è un comportamento da abolire perché è dannoso per i lavoratori e per l’utenza, sulla quale si riversano le conseguenze negative. Quel che sta causando Ryanair – avverte Tarlazzi - deve essere un monito anche per i Commissari Straordinari di Alitalia e per il Governo, allorquando dovranno essere valutate le offerte di acquisto della compagnia, che ha bisogno di investitori seri che sviluppino l’azienda nel rispetto del lavoro e dei passeggeri che servono”.
 
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it