Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - ASSISTENTI DI VOLO



RYANAIR: Uiltrasporti, continuano i comportamenti antisindacali

 

COMUNICATO STAMPA  

Roma, 9 marzo. “Le ultime notizie stampa su accordi che la Compagnia Ryanair avrebbe sottoscritto con una associazione autonoma unilateralmente scelta, quale “solo ed esclusivo” interlocutore sindacale”, purtroppo conferma il reiterato atteggiamento illecito della società in materia di relazioni industriali”. È quanto dichiara la Segreteria nazionale della Uiltrasporti, che prosegue: “Tale comportamento è stato recentemente sanzionato anche dalla magistratura del lavoro, ciononostante la sentenza emessa rimane ancora inspiegabilmente disattesa dalla società.

“Il management di Ryanair - spiega il sindacato confederale di categoria - non solo si ostina a porre in essere comportamenti antisindacali ed irriguardosi della normativa vigente nel nostro Paese,  ma, cosa ancor più grave, non rispetta nemmeno le sentenze emesse da un giudice della Repubblica Italiana.

“Sembra che il vettore irlandese pensi di vivere nel trapassato remoto dei diritti e della democrazia, riportando in un nuovo Medioevo il mondo del lavoro e dei diritti dei lavoratori.

“E’ questo un comportamento per noi inaccettabile, che dileggia le regole ed i diritti che il nostro Paese, grazie al contributo di tutti lavoratori, ha conquistato da decenni - prosegue la Uiltrasporti - ed è un comportamento che danneggia i lavoratori di Ryanair, a cui invece deve  essere riconosciuto il legittimo diritto di scegliersi i propri rappresentanti, determinando una rappresentanza pluralista, che garantisce migliori tutele rispetto ad una negoziazione condotta da un unico interlocutore scelto discrezionalmente dal datore di lavoro”.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it