Uiltrasporti



FSI: Sindacati, altissime adesioni sciopero addetti ai servizi in appalto

20/07/2018 | Comunicati Stampa

 COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

Fs: Sindacati, alte adesioni sciopero addetti ai servizi in appalto
Ora soluzione per gare a ribasso, clausole sociali e fine ammortizzatori
Roma 20 luglio - “Pienamente riuscito lo sciopero nei servizi ferroviari in appalto di pulizia, ristorazione e accompagnamento con percentuali di adesione con punte in alcune territori fino al 100%”. Lo affermano unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl TAF e Fast Mobilità riferendo di “presidi in molte stazioni tra cui Genova Principe, Milano Centrale e Garibaldi e Bologna Centrale”.
"Lo sciopero - ricordano le organizzazioni sindacali - è stato proclamato per l’affidamento dei lotti messi a gara con ribassi eccessivi, per la mancata applicazione delle clausole sociali e occupazionali, per i cambi continui delle imprese alle quali vengono affidati i servizi in appalto ed infine per l’esaurimento degli ammortizzatori sociali”. 
"Ora è necessaria - chiedono infine Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl TAF e Fast Mobilità - un’azione responsabile da parte di tutti i soggetti coinvolti. Il Ministero del Lavoro deve risolvere la questione degli ammortizzatori in scadenza e delle tabelle di costo. Al Gruppo Fs Italiane spetta la responsabilità di affrontare e risolvere il problema dei lotti al massimo ribasso ed alle imprese appaltatrici del settore il rispetto dell'applicazione della clausola sociale e contrattuale”.
 
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it