Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PILOTI



Trasporto aereo: negativa la II fase procedura di raffreddamento. Si va verso lo sciopero

All'incontro tra le parti sociali presso il Ministero del Lavoro non si è giunti ad una soluzione. Sarà a breve stabilita la data dello sciopero nazionale di tutto il settore del trasporto aereo.
Come dichiarato da Uiltrasporti, Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl TA nel verbale del Ministero, la situazione del settore è estremamente grave per l'incertezza, generata anche dall'avvio della fase conclusiva dell'amministrazione straordinaria di Alitalia, i cui esiti al momento non sono affatto scontati e i cui lavoratori sono ancora in cigs senza aver avuto riscontro su alcune criticità legate l costo del lavoro. Al momento non si sono avute neanche certezze e risorse adeguate per il fondo di solidarietà del settore aereo, esistenti in precedenza e che hanno permesso di armonizzare le passate crisi del settore.
Uiltrasporti, Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl TA denunciano l'assenza di una concreta legislazione nazionale di sostegno del settore e di contrasto al dunping contrattuale, l'assenza di definizione di un contratto di filiera certa e di regole chiare di salvaguardia dell'occupazione, affinchè non sia sempre il lavoro e il costo del lavoro a pagare la crisi.
 
Per scaricare il verbale del Ministero, clicca QUI
 
Foto tratta da italyJournal.it

 

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it