Uiltrasporti



Treno deragliato: Sindacati, Inaccettabile quanto successo. Proclamate 2 ore di sciopero sicurezza il 7/2

06/02/2020 | Comunicati Stampa
Roma, 6 febbraio – “La notizia della perdita di due macchinisti e del ferimento di due membri dell’equipaggio e di 25 passeggeri ci addolora profondamente. Esprimiamo vicinanza e cordoglio alle famiglie dei due macchinisti deceduti e auguriamo pronta guarigione ai membri dell’equipaggio e ai passeggeri feriti”, così dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fast-Confsal, Ugl Taf e Orsa in merito al deragliamento avvenuto stamattina alle 5.30 del treno ad alta velocità 9595 partito alle 5.10 da Milano e diretto a Salerno.
“È terribile – proseguono le organizzazioni sindacali – che facendo correttamente, diligentemente e con professionalità e passione il proprio lavoro si possa perdere la vita ed è ancor di più inaccettabile quando questi eventi si verificano in un sistema tra i più avanzati a livello mondiale dal punto di vista della sicurezza.
Siamo stati già convocati dal gruppo Fs domani alle 12 e vogliamo capire, per quanto sarà possibile, la dinamica dell’incidente, dopodiché avvieremo tutte le iniziative del caso”.
Concludono Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fast-Confsal, Ugl Taf e Orsa: “In considerazione dell’estrema gravità dell’incidente e nel rispetto delle vite umane domani ci sarà uno sciopero di due ore di tutti i ferrovieri dipendenti da tutte le aziende di settore operanti sulla rete nazionale e locale a partire dalle 12 ai sensi della vigente normativa in materia.
Come sempre la famiglia dei ferrovieri si stringe ed è solidale con i familiari delle vittime”.
 
Per denunciare la pericolosa deriva della manutenzione ferroviaria, della rete e del materiale rotabile le Organizzazioni Sindacali hanno proclamato 2 ore di sciopero sicurezza dalle 12,00 alle 14,00 per il giorno 7 febbraio, di tutt ele Imprese Ferroviarie Viaggiatori e Merci e di tutte le società di Gestione delle Reti Ferroviarie.
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586