Uiltrasporti

VIABILITA'



DL Rilancio: Richiesta urgente d'incontro su lavoratori marittimi e stagionali dei trasporti

13/07/2020 | Incontri Istituzionali

Al Ministro del Lavoro

c.a. On.le Min. N. CATALFO
e. p.c.
Al Ministro dei Trasporti e delle infrastrutture
c.a. On.le Min. Paola DE MICHELI

Oggetto: DL “Rilancio”


Nell’ambito degli interventi necessari a contenere gli effetti sul lavoro a seguito dell’emergenza sanitaria per COVID-19 Le abbiamo rappresentato nelle precedenti comunicazioni e nelle interlocuzioni intercorse con il Suo Ministero, due particolari necessità di intervento normativo:


1. Un intervento legislativo atto a riconoscere un sostegno al reddito alle migliaia di lavoratori marittimi senza reimbarco che operano su navi nazionali o estere e che non essendo in costanza di rapporto di lavoro non hanno diritto alle prestazioni previste dal Fondo di Settore Bilaterale “Solimare”. Nel caso di marittimi che imbarcano su navi di bandiera estera, i meccanismi del Rimpatrio o della Naspi risultano di fatto inapplicabili. Quindi anche per loro occorre individuare lo stesso sistema, semplice e chiaro, che chiediamo venga riconosciuto ai marittimi che operano in bandiera nazionale;


2. Interventi di copertura specifici sugli stagionali dei Trasporti, analogamente a quanto avvenuto su altri settori, alcuni dei quali ancora oggi non coperti dagli ammortizzatori sociali;
Prima con il Cura Italia ed ora con il Rilancio continuiamo a registrare la non presa in carico di tali gravi criticità per le quali abbiamo anche presentato richiesta di uno specifico intervento riconducibile allo strumento della Cassa Integrazione in Deroga per i lavoratori marittimi oltre ad una puntuale richiesta per riconoscere un sostegno al reddito per i lavoratori stagionali dei trasporti.
Intanto, avendo appreso, seppur per le vie informali, che questi interventi potrebbero essere previsti nei decreti di prossima emanazione, siamo a chiederLe una conferma di merito che ci consentirebbe di alleviare notevolmente il livello di tensione e malcontento esistente tra gli stessi lavoratori consentendoci inoltre di compiere una valutazione sullo sciopero già programmato per il prossimo 24 luglio per il settore del trasporto marittimo.


Certi della Sua condivisione sulla criticità del momento, Le chiediamo un urgente incontro per approfondire la tematica. Nell’attesa Le inviamo distinti saluti.
I Segreterie Generali
FILT CGIL FIT CISL UILTRASPORTI
Stefano Malorgio, Salvatore Pellecchia, Claudio Tarlazzi

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586