Uiltrasporti

MOBILITA' - TRASPORTO FERROVIARIO



Trenitalia: prosegue il confronto sulla ridistribuzione del personale AV

Roma, 4 dicembre 2020 - E' proseguito il confronto tra le Segreterie Nazionali e Trenitalia, nell’ambito del tavolo di monitoraggio istituito a seguito dell’apertura delle procedure di raffreddamento del 27/10.

La Società, in apertura di riunione, ha informato le OO.SS. sugli esiti delle Manifestazioni di Interesse Volontarie sin qui emanate per i trasferimenti temporanei da AV sui prodotti IC e DPR, al fine di collocare parte dei lavoratori Equipaggi AV, ad oggi privi di un turno di servizio, a seguito della riduzione treni per effetto della pandemia Covid19.

Secondo quanto già delineato nello scorso incontro, anche per consentire la riduzione del monte giornate ferie degli anni pregressi, pur non sussistendo, secondo l’Impresa, effettiva necessità di apporti strutturali di organico, DPR garantirà l’assorbimento di tutte le richieste di passaggio temporaneo risultanti dall’Indagine conoscitiva appena conclusa. La ricollocazione avverrà su base volontaria, secondo le località indicate all’atto dell’adesione ed interesserà 141 lavoratori degli equipaggi (106 macchinisti e 35 capitreno).L’azienda ha ribadito nuovamente che il provvedimento, che andrà a decorrere dal 10 Dicembre, sarà a carattere temporaneo e si concluderà il 28 Febbraio 2021. 

Nel prodotto IC, invece, transiteranno volontariamente ed in via temporanea 29 risorse con decorrenza dal 10 Dicembre. Le ulteriori necessità dichiarate da IC, stimate in 70 unità e momentaneamente tamponate con l’utilizzo di personale in service, verranno trasferite attraverso il ricorso agli strumenti contrattuali vigenti (art. 50.5) con provvedimento a decorrere dal 28 Dicembre e, al momento, fino al 28 febbraio.

Visto il forte calo dell’offerta commerciale AV e l’apporto temporaneo di risorse utili per lo smaltimento delle ferie pregresse, come OO.SS. abbiamo richiesto di rendere disponibile attraverso la prenotazione IVU più giornate di congedo, anche nei periodi solitamente inibiti, vista la necessità di smaltire le ferie del 2020 già dall’inizio dell’anno prossimo. Le parti si aggiorneranno prossimamente per nuovi approfondimenti sulle misure adottate e per verificare con concretezza le aperture aziendali in tema di part-time.

Download attachments:
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586