Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - ASSISTENTI DI VOLO



Ennesimo Attacco Alla Categoria MENO UNO Sul L/R

In questi giorni, stiamo assistendo a partenze di voli di l/r con composizioni equipaggio con un assistente di volo in meno, causa l'ennesima decisione Dirigenziale di contrastare il momento attraverso l'eliminazione di un
elemento a bordo.
Far partire voli di Boeing 777 o di A-330 in meno 1, violando palesemente accordi contrattuali, è sintomo di una Dirigenza allo sbando che crede di poter risolvere le problematiche Aziendali attraverso decisioni inadeguate, il cui unico risultato, è un aggravio della fatica operazionale, con un riposo a bordo sempre meno adeguato, per chi ha come ruolo principale, la gestione della Sicurezza.
Ma che cosa realmente si nasconde dietro questa decisione unilaterale? Qualcuno pensa veramente di poter gestire un' Azienda attraverso risparmi che pesano sempre sugli Assistenti di Volo e su un organico che:
 non può contare sugli ingressi di CTD
 ha un'erogazione al massimo della cigs
 ha un tasso di malattia assestato su un valore molto basso (4%)

Perché mantenere i COA di CAI 1, CAI 2 e SMART ? Perché non riunirli in un UNICO COA?
Tutti i loro limiti operativi, sono evidenziati da continui fermi macchina manutentivi, con conseguente travaso di attività da questi COA alla CAI e relativo impiego di equipaggi Cai ed inattività di equipaggi Cai First, Second e Smart!
Qualcuno si rende conto che un' Azienda con una flotta di soli 140 aeroplani, non può avere al suo interno 5 COA ?
Qualcuno sa chi sono i colleghi assunti in questi COA....... quanta Anzianità hanno...... cosa significa lavorare in base periferica con poche ore di volato al mese?
Se Qualcuno pensa che con la "congiuntura di eventi" potrà chiedere di modificare la composizioni equipaggio dei voli di l/r in modo da normarla a suo piacimento si sbaglia di grosso, si intraprenda invece la riunificazione dei COA.
Per noi della Uiltrasporti percorsi subdoli sono inaccettabili LA CATEGORIA ASSISTENTI DI VOLO merita rispetto
VI terremo aggiornati

Download attachments:
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586