Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PILOTI



NEWS - TRASPORTO AEREO PILOTI

19/01/2019
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Roma, 19 gennaio. “La notizia di una accelerazione delle trattative con un’entrata del 40% di Delta Airlines e di Air France Klm nel capitale di Alitalia è un fatto positivo”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi,
16/01/2019
 | Piloti - Compagnie Aeree
Le Segreterie nazionali e territoriali Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl TA nell'incontro con l'Azienda richiamandola a mantenere relazioni industriali più rispettose e consone,  hanno ribadito, tra le altre cose, la necessità di un incontro urgente al Mise
14/01/2019
 | Compagnie Aeree - Alitalia
I Dipartimenti nazionali hanno scritto ad Alitallia Sai ed Alitalia City Liner contestando punto per punto i pareri dei Commissari in merito alle insinuazioni al passivo.
Scarica il documento QUI

 

Foto di copertina tratta da Ansa.it
20/12/2018
 | Piloti - Ultime Notizie
Uiltrasporti, congiuntamente a Filt Cgil e Ugl TA, ha inviato una lettera al Ministro Di Maio, in cui si richiama l'impegno assunto dal Ministro di dotare il Trasporto Aereo di una norma di sostegno di riferimento contrattuale minimo, per spingere il settore a competere su logiche industriali e non di deregolamentazione contrattuale. Si chiede, inoltre, un incontro urgente sul tema.
15/12/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia
14/12/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia

Resoconto della Segreteria nazionale Uiltrasporti sull'incontro del 12 dicembre presso il Mise con il Ministro Di Maio, riguandante le fasi di rilancio di Alitalia, le prossime scadenze e i  provvedimenti necessari a sostenere lo sviluppo della Compagnia. Uiltrasporti resta molto vigile sulla situazione, nel frattempo che nel mese di gennaio sia convocata una nuova riunione di aggiornamento con il Sindacato.

Per scaricare il documento, clicca QUI

 

04/12/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia

Roma, 4 dicembre. “Dopo più di una promessa di coinvolgimento nel processo di rilancio di Alitalia, è stato necessario minacciare la mobilitazione per farci convocare”. Ad affermarlo le segreterie nazionali di Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl TA, aggiungendo che “mentre stavamo organizzando un presidio dei lavoratori di Alitalia davanti al Ministero dello Sviluppo Economico per l’11 dicembre, abbiamo appreso da un comunicato stampa, di essere stati convocati dal Ministro Di Maio per il 12 dicembre”.

27/11/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Roma, 27 novembre. “Nella scelta del terzo Commissario non bisogna dimenticare tutto il percorso fatto finora, costato sacrifici ai lavoratori”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Se dovesse essere veramente necessario nominarlo, esso dovrà risultare da una rosa di candidati di indubbia integrità morale, andando oltre la semplice verifica dei curricula”.
Foto di copertina da: webitmag.it
27/11/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Roma, 27 novembre. “Pare proprio che non ci sia alternativa ad una mobilitazione di tutti i lavoratori di Alitalia, vista la latitanza del Governo, dopo averci dato ampie garanzie di coinvolgimento sul percorso di rilancio della Compagnia”. Ad affermarlo il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Vogliamo un incontro al più presto, alla presenza anche dell’AD Battisti, visto il ruolo assunto da FS Italiane dopo la presentazione dell’offerta vincolante”.
 
21/11/2018
 | Piloti - Compagnie Aeree
Sollecitata da Filt, Fit, Uiltrasporti e Ugl TA si è svolta presso il Ministero del Lavoro la riunone di prosecuzione sulla insostenibile situazione che pesa sul personale di terra e di volo di Blue Panorama.
Il rappresentante della società ha chiesto di esplorare la disponibilità aziendale a individuare le soluzioni necessarie, che da parte sindacale devono riguardare un deciso cambio di passo nelle relazioni industriali e nei rapporti con i dipendenti, e l'avvio immediato della tratttiva per il Contratto Collettivo di Lavoro.
21/11/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Le Segreterie nazionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl TA hanno richiesto un incontro urgente al Ministro Di Maio sulla vertenza Alitalia.
E' necessario comprendere l'avanzamento della due diligence 
20/11/2018
 | Piloti - Normative, Contratti e Accordi
E' stato sottoscritto da Filt Cgil, Fit Cisl, Ultrasporti e Ugl TA con le associazioni datoriali Assaeroporti, Assohandler, Assaereo, Assocontrol e Fairo, alla luce dell'entrata in vigore del Decreto Dignità, un accordo che regola la stagionalità nel settore aeroportuale e del trasporto aereo.
La stagionalità è connotata strutturalmente nel settore, in relazione all'intensificazione del traffico passeggeri e merci in alcuni periodi dell'anno.
L'accordo h avalidità fino al rinnovo del CCNL Trasporto ereo Paarte Generale  ecomunque non oltre il 31 maggio 2019.
Per leggere/scaricare il documento siglato, clicca QUI
Per scaricare il comunicato delle Segreterie nazionali: clicca QUI

Foto di copertina: aereo su pista aeroporto Gruppo Sea. Fonte: vistanet.it

19/11/2018
 | Piloti - Ultime Notizie
Roma, 19 novembre. “L’emendamento alla legge di bilancio presentato da esponenti della maggioranza, e condiviso dal Ministero del Lavoro, con l’obiettivo di contrastare forme di competizione salariale al ribasso nel settore del Trasporto Aereo, è fondamentale. Un contrasto che aspettiamo da tempo, per meglio regolare un mercato molto contendibile, quello del Trasporto Aereo, dove alcune imprese e vettori stranieri, come RyanAir, fanno profitto sulla pelle dei dipendenti, applicando contratti di lavoro capestro, tra l’altro siglati con organizzazioni poco rappresentative, escludendo, invece, le sigle che hanno la maggioranza degli iscritti”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che conclude: “Tutti devono capire che l’Italia non è una terra di conquista, e che non si può prescindere dalle leggi del nostro ordinamento e dal rispetto delle tutele e dei diritti delle persone”.
 
19/11/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Alitalia, Tarlazzi: coordinamento a Paleari e subito incontro con Di Maio
Roma, 19 novembre. “Con l’uscita di Gubitosi da Alitalia, bisogna dare continuità al percorso di normalizzazione della Compagnia aerea, prevedendo che sia il Commissario Paleari a coordinare la terna dei Commissari”. Ad affermarlo il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che spiega: “Un nuovo coordinatore significherebbe perdere ulteriore tempo prezioso, che invece è necessario al percorso di sviluppo dell’azienda, per il quale i lavoratori non solo hanno condiviso gli obiettivi, ma si sono impegnati con ulteriori sacrifici”.
“Non è quindi ulteriormente procrastinabile - conclude Tarlazzi - un incontro con il Ministro Di Maio, di riconferma delle garanzie che come Organizzazioni Sindacali abbiamo ricevuto da lui nell’unico incontro finora avvenuto il 12 ottobre scorso.
“È urgente che il Ministro ci renda partecipi ed edotti di quello che saranno le scelte e il futuro della Compagnia”.
12/11/2018
 | Piloti - Normative, Contratti e Accordi
Lo scorso 8 novembre si è svolto uno degli incontri in programma per il rinnovo del CCNL del Trasporto aereo - parte generale. Durante il confronto, presso la sede di Assaeroporti, si è discusso di: ambito di applicazione del CCNL, Relazioni Industriali, modello relazionale, articolazione contrattuale, procedura generale di conciliazione delle vertenze, disciplina per l’assemblea. Osservatorio Nazionale.
Prossimi incontri 19 e 20 novembre.

Per leggere il documento unitario, clicca QUI

09/11/2018
 | Piloti - Compagnie Aeree

Roma, 9 novembre. “Registriamo un’ampia e sentita partecipazione allo sciopero di 4 ore di oggi, nonostante gli slittamenti dei voli predisposti da Air Italy”. Ad affermarlo unitariamente Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo, che proseguono: “Dopo la compatezza di piloti e assistenti di volo per esigere rispetto e considerazione da parte di Air Italy, dimostrata dalla riuscita di questo sciopero,

07/11/2018
 | Piloti - Compagnie Aeree
Conumicato Stampa congiunto
 
Roma, 7 novembre. “Abbiamo indetto uno sciopero di 4 ore, dalle 10.00 alle 14.00, il prossimo 9 novembre dei piloti ed assistenti di volo di Air Italy”. A proclamarlo le Segreterie nazionali Filt Cgil, Uiltrasporti ed Ugl Trasporto Aereo, precisando che l’astensione “riguarderà tutti i voli del vettore in partenza dal territorio italiano”.
“Ormai sono mesi - spiegano le Organizzazioni Sindacali - che il personale navigante sta chiedendo alla Compagnia un deciso cambio di passo nella gestione operativa degli equipaggi, che finora si è mostrata inosservante del contratto e degli accordi. La situazione è divenuta poi intollerabile con il categorico rifiuto della Compagnia di avviare il confronto sul Contratto Collettivo di Lavoro, che non solo è prossimo alla scadenza, ma risulta inadeguato alla nuova fase di vita di Air Italy ”. 
“Piloti ed Assistenti di Volo, dopo aver contribuito con sacrifici pesantissimi al risanamento ed al rilancio del vettore, recentemente partecipato da Qatar Airways, adesso chiedono che la nuova compagnia riconosca il valore degli sforzi profusi e della professionalità dimostrata – proseguono Filt Cgil, Uiltrasporti ed Ugl TA - avviando immediatamente il confronto sul Contratto di lavoro, alla luce della trattativa in corso per il rinnovo del Contratto Nazionale, in modo che il CCNL possa costituire il riferimento minimo normativo e retributivo per tutto il Personale Navigante di Air Italy”. 
“Auspichiamo che il management di Air Italy da pochi giorni rinnovato – concludono i Sindacati -  comprenda le legittime ragioni del malcontento, dando significativi segnali di discontinuità col passato ed avviando al più presto un giusto confronto, senza il quale saranno inevitabili ulteriori azioni di protesta”. 
 
05/11/2018
 | Compagnie Aeree - Alitalia

I Dipartimenti nazionali delle Organizzzzioni sindacali hanno prodotto un comunicato congiunto ai lavoratori sui risultati ottenuti nell'ultimo incontro al Ministero del Lavoro del 31 ottobre, sulla proroga della Cigs, che sarà uno strumento di transizione non espulsivo, e sulla importante clausola di ultrattività del CCNL.

Scarica QUI il documento

Foto di copertina: delegazione Uiltrasporti al Tavolo ministeriale

31/10/2018
 | Piloti - Compagnie Aeree

Roma, 31 ottobre. “Oggi è stato compiuto un passo molto importante per il progetto di sviluppo di Alitalia, che deve basarsi sulla piena valorizzazione del personale dipendente, al quale deve essere garantito l’assenza di esuberi ed il loro pieno coinvolgimento nel rilancio della compagnia”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Siamo riusciti a far abbassare da 1570 a 1360 unità i lavoratori interessati dall’accordo di proroga della Cigs firmato oggi, a garantire l’ultrattività del CCNL e a siglare un accordo che contiene elementi contrattuali e gestionali molto sentiti dai dipendenti, incluso l’avvio a gennaio di un tavolo per superare il congelamento degli scatti di anzianità.

“Oggi i lavoratori hanno assunto un ulteriore atto di responsabilità - conclude il Segretario della Uiltrasporti - ora spetta al Ministro fare la propria parte, convocando i sindacati di categoria urgentemente, per ragguagliarci sulle proposte pervenute di acquisto e sul progetto industriale per il rilancio di Alitalia”.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586