Uiltrasporti

AMBIENTE-LOGISTICA-PORTI

Error
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 248


NEWS - AMBIENTE/LOGISTICA/PORTI

16/12/2014
 | Contratti e Accordi: Cooperazione

Firmato verbale di accordo per la stabilizzazione dei soci cooperativa C.G.A. scarl

Dal 1 gennaio 2015 saranno dipendenti diretti.

Vedi accordo allegato.

20/02/2014
 | Contratti e Accordi: Cooperazione

 

Il 13 febbraio 2014, presso il Ministero del Lavoro, alla presenza del Sottosegretario Carlo Dell’Aringa abbiamo partecipato all'incontro per il fenomeno della illegalità nel sistema degli appalti della logistica. Abbiamo portato all'attenzione le criticità che insistono tanto nel sistema pubblico quanto in quello privato.

In tale incontro abbiamo sottoscritto l'accordo per la logistica, insieme alle altre OO.SS. (Filt Cgil e Fit Cisl), un importante accordo con Fedit assistita da Confetra ove si stabiliscono le “Linee guida per la realizzazione di un nuovo modello per il lavoro delle ribalte” e contestualmente istituito un tavolo permanente per meglio affrontare le problematiche del settore.

21/11/2013
 | Contratti e Accordi: Cooperazione

Proclamazione di sciopero per il giorno 13 dicembre 2013 per i lavoratori delle cooperative della logistica, ancora senza contratto collettivo nazionale di lavoro

Il giorno 20 novembre si è consumata la rottura con le Centrali Cooperative per l'adesione al CCNL rinnovato il i° agosto 2013. I rappresentati di Legacoop, Confcooperative ed Agcì hanno ribadito di non essere in grado di applicare gli aumenti salariali ed hanno subordinato ogni iniziativa per moralizzare il settore ad uno "sconto" economico, oltre ad un aumento delle flessibilità. Le Segreterie Nazionali hanno ribadito in modo intransigente che è giunto il momento di sottoscrivere il contratto e di garantire piena dignità ai lavoratori delle cooperative. Inoltre, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, hanno presentato alle controparti un documento di denuncia sulla concorrenza sleale, dumping salariale e normativo, sull'illegalità diffusa e sulla congruità degli appalti da inviare al Governo ed ai Ministri competenti. Ti confronto si è consumato senza alcuna volontà delle controparti di giungere alla sottoscrizione del contratto e di conseguenza di avviare un percorso per migliorare le condizioni di lavoro dei soci/ dipendenti delle cooperative. II settore della logistica è caratterizzato ormai da tempo da una condizione intollerabile di precarietà e di sfruttamento delle migliaia di lavoratrici e lavoratori delle cooperative. La concorrenza tra le grandi committenze, praticala tutta attraverso l'affidamento degli appalti al massimo ribasso, ha generato una giungla retributiva, con conseguente contrazione delle condizioni salariali e normative. Bisogna affermare un sistema di regole, attualizzare le norme contrattuali atte a garantire la tutela dei lavoratori, a partire dalla correttezza e la trasparenza negli appalti. Le iniziative da porre in essere però non devono più consentire il vuoto contrattuale all'interno della filiera, strategica per il settore, e la lesione permanente dei diritti contrattuali e salariali, come il mancato riconoscimento degli aumenti contrattuali pari a 108 euro per la vigenza del contratto e l'erogazione degli 88 euro di arretrati. Le Segreterie Nazionali ritengono indispensabile una mobilitazione a sostegno della firma del ConLratto Nazionale di Lavoro e dichiarano lo stato di agitazione di tutti i lavoratori della cooperazione addetti all'intera filiera produttiva. Pertanto, proclamano lo sciopero nazionale per il giorno venerdì 13 Dicembre, di 24 ore per l'intera prestazione di lavoro. La mobilitazione sarà coordinala unitariamente dalle strutture regionali FTLT

11/09/2013
 | Contratti e Accordi: Cooperazione

In allegato comunicato della riunione tenuta il 10 settembre 2013

Trova documenti Logistica

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586