Uiltrasporti


31/07/2013
 | Comunicati Stampa
Nella serata di ieri si è concluso con la sottoscrizione di diversi accordi il percorso negoziale avviato nei primi giorni di maggio  in merito all'attivazione del Fondo di sostegno al reddito, alla sua armonizzazione con la Riforma Fornero, al Premio per risultato ed allo sblocco delle assunzioni.
ATTIVAZIONE FONDO DI SOSTEGNO AL REDDITO L'accordo ha dato il via all'apertura dei confronti di merito territoriali su alcuni progetti presentati dal Gruppo FS riguardanti processi di efficientamento organizzativo. Nello specifico sono stati autorizzati i progetti rivolti a tutto il personale del Gruppo FS che è stato dichiarato definitivamente inidoneo ed il personale che è impiegato negli staff amministrativi e di supporto. 
Inoltre per RFI si è convenuti sui progetti che individuano esuberi nei settori della manovra, circolazione, mentre per  TRENITALIA su progetti riorganizzativi della Divisione Cargo ed sugli stabilimenti manutentivi della Direzione Tecnica di Melfi, Rimini e Messina. Tali progetti verranno gestiti con le regole antecedenti alla riforma Fornero ( max 4 anni). E' previsto inoltre l'attivazione di un negoziato teso al ricambio professionale che riguarda un numero consistente di lavoratori non compresi nei progetti di efficientemento di cui sopra, fermo restando le disponibilità finanziarie del Fondo. A tal fine sarà attivata un'apposita manifestazione di interesse aperta fino al 30 settembre, con carattere prettamente conoscitivo , rivolta  ai dipendenti che in possesso dei requisiti previsti ( anagrafici e/o contributivi) siano interessati alle prestazioni del fondo. Gli esiti della manifestazione di interesse saranno valutati a livello territoriale in incontri che si dovranno tenere entro il 15 ottobre p.v. nel quale potranno essere formulate proposte complessive sull'accoglibilità delle richieste, sulle azioni di mobilità interna ( riqualificazione/ avanzamenti di livello), da sottoporre alla valutazione del livello nazionale. Entro il 30 ottobre p.v. le parti a livello nazionale dovranno definire criteri, modalità e tempistiche  per realizzare le condizioni per il ricambio professionale. E' evidente che le regole del fondo saranno quelle in vigore al momento dell'avvio delle procedura, a secondo se sarà recepito il decreto ministeriale di cui al seguente punto. 
ARMONIZZAZIONE CON LA RIFORMA FORNERO E' stato sottocritto un'accordo di integrazione e modifica all'accordo isitutivo del Fondo di sostegno del reddito che tra le integrazioni ha come novità che si adegua il periodo di permanenza nel fondo a 5 anni. (non operativo) Tale accordo per essere operativo dovrà essere recepito in un apposito decreto interministeriale.
ASSUNZIONI Gruppo FS ha comunicato che procederà nell'effettuare assunzioni da mercato nei settori della manutenzione infrastrutture, manutenzione rotabili nonchè dell'equipaggio treno ( Capi treno e Macchinisti) dando priorità alle risorse già individuate nelle selezioni del 2009/2010. Per quanto riguarda RFI sono in corso di effettuazione 68 da CT e 182 da OSM, mentre per TRENITALIA sono programmate 111 da OSM, 30 da Capo Treno e 10 da macchinista.
A queste potranno aggiungersene altre a seguito della procedura negoziale prevista nell'attivazione del Fondo di sostegno al redditto che prevede un percorso sul ricambio generazionale di cui sopra.
PREMIO PER RISULTATO 2012 La Società ha convenuto che nel corso del 2012 vi è stato un incremento di produttività nonchè un miglioramento della qualità del servizio ferroviario offerto ( ritardi treno/qualità percepita)  e pertanto con il cedolino paga del mese di novembre verrà erogato il Premio di risultato per l'anno 2012 pari a €620 sul livello A-B da riparametrare.
Inoltre si è convenuti al fine di aumentare gli importi del premio di definire entro il mese di settembre p.v. un'accordo per l'individuazione di obiettivi per l'attribuzione relativi agli anni 2013/2014.
29/07/2013
 | Trasporto Aereo: Sindacati, siglata intesa su parte generale contratto settore


Dichiarazione di Antonio Foccillo, Segretario Confederale Uil e di Claudio Tarlazzi, Segretario Generale Uiltrasporti

 

Da qualche tempo la nostra organizzazione ha lanciato l’allarme sulla situazione del Trasporto Pubblico Locale. I tagli apportati al finanziamento alle Regioni su questa materia stanno compromettendo sempre di più questo importante servizio pubblico.

25/07/2013
 | Comunicati Stampa

In data 24 luglio si è tenuto il programmato incontro tra NTV e le OO.SS. nazionali/RSA. La riunione, dapprima, ha affrontato la problematica dell'articolazione dell'orario di lavoro degli operatori di impianto, a seguire, l'attesa turno e la variazione tardiva turno. La riunione si è aggiornata al 31 luglio p.v.

 

 

19/07/2013
 | Trasporto Aereo: Sindacati, siglata intesa su parte generale contratto settore

Roma 19 luglio - “Un’audizione all’VIII Commissione del Senato in merito ai disegni di legge di riordino della legislazione in materia portuale già presentati alla stessa Commissione”. E’ quanto chiedono unitariamente le segreteria nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti “per sostenere le posizioni già espresse negli emendamenti presentati nel corso della passata legislatura

18/07/2013
 | Trasporto Aereo: Sindacati, siglata intesa su parte generale contratto settore

 

Roma 18 luglio - “Revocato lo sciopero nazionale di domani 19 luglio di tutti gli addetti TNT che si riuniranno in assemblea”. Lo annunciano unitariamente le segretarie nazionali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti al termine della riunione al Ministero del Lavoro sull’esame della procedura di licenziamento collettivo, riferendo che “di fronte ad una posizione di rigidità dell’azienda, si è riusciti trasformare gli 854 licenziamenti in cassa integrazione in

17/07/2013
 | Comunicati Stampa

E’ stato avviato oggi il tavolo per la vertenza TNT Global Express presso il Ministero dello Sviluppo Economico che dovrà proseguire parallelamente presso il Ministero del Lavoro per trovare soluzioni che consentano di evitare il licenziamento degli 854 lavoratori dichiarati in esubero dall’azienda.

12/07/2013
 | Comunicati Stampa

Si è tenuto nella giornata di oggi l’incontro informativo, contrattualmente previsto, con la società Italferr. La Responsabile del Personale ha illustrato la situazione aziendale, in linea con il Piano Industriale che resta pertanto invariato e, rispetto alle previsioni di budget, registra un incremento delle attività e del fatturato.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it