Uiltrasporti


16/09/2014
 | Comunicati Stampa

Il segretario generale aggiunto della Uiltrasporti con delega al Trasporto Aereo Marco Veneziani in una nota commenta così la vertenza Meridiana “Si tratta di una vertenza drammatica, complessa e delicata riguardante 1600 lavoratori, occorre intervenire con urgenza. Il Governo si attivi per la convocazione immediata di un tavolo interministeriale perché finalmente si possa affrontare, in maniera costruttiva, la situazione nella salvaguardia dei lavoratori e delle lavoratrici interessati, per la connettività della Regione Sardegna e dell’intero comparto del trasporto aereo nazionale”.

12/09/2014
 | Comunicati Stampa

Carissimi,

ieri pomeriggio abbiamo incontrato, per la prima volta, l'amministratore delegato di Etihad James Hogan, il quale ha voluto incontrarci per illustrarci il piano industriale, la vision della Compagnia emiratina e per confrontarsi direttamente con noi sui punti fondamentali del progetto di sviluppo dell'azienda.

10/09/2014
 | Comunicati Stampa

"La controparte datoriale (Confitarma) ha convenuto con noi di raggiungere, quanto prima, un accordo di rinnovo contrattuale che offra risposte concrete ed esaustive al comparto marittimo, a partire dai previsti aumenti economici e salariali” è quanto dichiarato, in una nota, dalla Uiltrasporti Nazionale a margine della sospensione dello sciopero Nazionale dei marittimi proclamato per il giorno 15 settembre p.v..

08/09/2014
 | Comunicati Stampa

In riferimento alla nostra precedente comunicazione del 28 agosto u.s. con la quale si informava sul proposto sciopero dell’intero comparto marittimo per il giorno 15 settembre, la presente per comunicare, così come previsto per legge, la sospensione di tutte le azioni di sciopero indette.

I motivi di preoccupazione per il Sindacato restano molteplici ed importanti in relazione alle problematiche legate all’ intera marineria, ma nonostante ciò, non può non prendersi atto della dichiarazione congiunta firmata da tutte le parti con la quale si considera esigenza comune quella di pervenire alla definizione della trattativa per il rinnovo del contratto.

22/08/2014
 | Comunicati Stampa

Se le indiscrezioni in merito al decreto “Sblocca Italia” che concernono la soppressione di alcune Autorità Portuali corrispondessero al vero, troverebbero la Uiltrasporti fortemente contraria. Condividiamo una impostazione volta a razionalizzare il sistema portuale che superi gli attuali localismi, le rendite di posizione e la polverizzazione delle risorse economiche da destinare agli investimenti infrastrutturali. Il tutto però deve discendere da un piano strategico ed industriale di carattere nazionale che non escluda il confronto con i territori interessati ed il sindacato nazionale. Sopprimere le Autorità Portuali ed intervenire in tal senso “con la scure”, creerebbe condizioni di tensione per la tutela occupazionale e per le prospettive di sviluppo di questi porti e quindi dell’intero sistema.

08/08/2014
 | Comunicati Stampa

Il segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi in una nota ha dichiarato “Dispiace apprendere che l’arroganza e la presunzione della Filt-Cgil non consenta loro di comprendere l’importanza di quanto invece sia sostanziale il risultato ottenuto nelle ultime ore a beneficio di tutti i lavoratori e le lavoratrici di Alitalia e più in generale della filiera del Trasporto Aereo.

08/08/2014
 | Comunicati Stampa

Il Segretario Generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi in una nota ha dichiarato “Finalmente la trattativa con la compagnia emiratina volge alla positiva conclusione, a dimostrazione di quanto sia importante e strategica Alitalia non solo per il trasporto aereo italiano ma intercontinentale. Abbiamo sempre sostenuto, sin dall’inizio, l’importanza di un partner internazionale solido che rilanci e sviluppi la Compagnia di bandiera, ampliando flotta e rotte che la facciano tornare al suo massimo potenziale.

Tarlazzi nella nota continua - Soddisfazione per aver ottenuto i chiarimenti necessari che ci hanno consentito di addivenire alla firma di questo importante accordo - per il salvataggio della Compagnia e per la connettività del Paese con il resto del mondo - risolvendo i nodi ostativi sia sul piano contrattuale, per ciò che concerne la rappresentatività nel rispetto delle specificità professionali, che sulla di riduzione del costo del lavoro, con la diluizione in un tempo maggiore rispetto a quanto era previsto, tramite una convenzione con Istituti bancari senza onere a carico dei lavoratori e delle lavoratrici.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586