Uiltrasporti


24/09/2014
 | Comunicati Stampa

 

Il segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi in una nota, sulla situazione nel Porto di Taranto, ha dichiarato “I ritardi nell'infrastrutturazione del Porto di Taranto mettono a rischio il futuro occupazionale dei lavoratori dipendenti del terminal container che gestisce il molo polisettoriale. Non sono bastati tutti gli anni trascorsi dopo la programmazione e pianificazione degli interventi (a partire dai dragaggi) per adeguare lo scalo alle necessità e alle evoluzioni dello schipping”

24/09/2014
 | Comunicati Stampa

Come sapete nella serata di ieri, si è svolto un incontro, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, convocato per l'esame della complessa situazione industriale ed occupazionale della Società Meridiana Fly s.p.a. e Meridiana Maintenance s.p.a., alla presenza del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti e il Ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi, del Presidente della Regione Sardegna, dei Rappresentanti della Regione Lombardia, delle Organizzazioni Sindacali e dell’Azienda.

Durante l'incontro si è convenuto che il Gruppo Meridiana rappresenta un patrimonio industriale strategico di primario interesse per il Paese oltre che per i territori in cui opera. Per tali motivi è necessario che il gruppo continui a garantire la presenza sul territorio nazionale delle predette società, rafforzando la sua posizione.

20/09/2014
 | Comunicati Stampa

Nella nottata tra il 18-19 settembre 2014 è stato stipulato il nuovo CCNL per i circa 150.000 dipendenti e oltre 35.000 imprese artigiane esercenti servizi di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione, sanificazione.

18/09/2014
 | Comunicati Stampa

Il segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi in una nota, in merito alla grave crisi Meridiana, ha dichiarato “Siamo assolutamente convinti che la cassa integrazione non possa essere il fine ma l’ultimo stadio di tutela. Con questo vogliamo evidenziare la  necessità di un confronto aperto con Azienda e Istituzioni, per troppo tempo rimandato, che dia la possibilità di misurarsi su proposte alternative a quelle enunciate dall’Azienda e sostanziate dall’apertura della procedura di mobilità”.

16/09/2014
 | Comunicati Stampa

Il segretario generale aggiunto della Uiltrasporti con delega al Trasporto Aereo Marco Veneziani in una nota commenta così la vertenza Meridiana “Si tratta di una vertenza drammatica, complessa e delicata riguardante 1600 lavoratori, occorre intervenire con urgenza. Il Governo si attivi per la convocazione immediata di un tavolo interministeriale perché finalmente si possa affrontare, in maniera costruttiva, la situazione nella salvaguardia dei lavoratori e delle lavoratrici interessati, per la connettività della Regione Sardegna e dell’intero comparto del trasporto aereo nazionale”.

12/09/2014
 | Comunicati Stampa

Carissimi,

ieri pomeriggio abbiamo incontrato, per la prima volta, l'amministratore delegato di Etihad James Hogan, il quale ha voluto incontrarci per illustrarci il piano industriale, la vision della Compagnia emiratina e per confrontarsi direttamente con noi sui punti fondamentali del progetto di sviluppo dell'azienda.

10/09/2014
 | Comunicati Stampa

"La controparte datoriale (Confitarma) ha convenuto con noi di raggiungere, quanto prima, un accordo di rinnovo contrattuale che offra risposte concrete ed esaustive al comparto marittimo, a partire dai previsti aumenti economici e salariali” è quanto dichiarato, in una nota, dalla Uiltrasporti Nazionale a margine della sospensione dello sciopero Nazionale dei marittimi proclamato per il giorno 15 settembre p.v..

08/09/2014
 | Comunicati Stampa

In riferimento alla nostra precedente comunicazione del 28 agosto u.s. con la quale si informava sul proposto sciopero dell’intero comparto marittimo per il giorno 15 settembre, la presente per comunicare, così come previsto per legge, la sospensione di tutte le azioni di sciopero indette.

I motivi di preoccupazione per il Sindacato restano molteplici ed importanti in relazione alle problematiche legate all’ intera marineria, ma nonostante ciò, non può non prendersi atto della dichiarazione congiunta firmata da tutte le parti con la quale si considera esigenza comune quella di pervenire alla definizione della trattativa per il rinnovo del contratto.

22/08/2014
 | Comunicati Stampa

Se le indiscrezioni in merito al decreto “Sblocca Italia” che concernono la soppressione di alcune Autorità Portuali corrispondessero al vero, troverebbero la Uiltrasporti fortemente contraria. Condividiamo una impostazione volta a razionalizzare il sistema portuale che superi gli attuali localismi, le rendite di posizione e la polverizzazione delle risorse economiche da destinare agli investimenti infrastrutturali. Il tutto però deve discendere da un piano strategico ed industriale di carattere nazionale che non escluda il confronto con i territori interessati ed il sindacato nazionale. Sopprimere le Autorità Portuali ed intervenire in tal senso “con la scure”, creerebbe condizioni di tensione per la tutela occupazionale e per le prospettive di sviluppo di questi porti e quindi dell’intero sistema.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586