Uiltrasporti


14/02/2014
 | Comunicati Stampa

COMUNICATO STAMPA Filcams-Cgil- Fisascat-Cisl- Uiltrasporti-Uil

“APPALTI DI PULIZIA DELLE SCUOLE, A RISCHIO LAVORATORI E ALUNNI” #bastatagli.

Il governo non adempie agli impegni assunti con la Legge di Stabilità

Si terrà Martedì 18 febbraio alle ore 11.00, presso Centro Congressi Capranichetta, Piazza Montecitorio, 131 la CONFERENZA STAMPA organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti Uil per denunciare la grave situazione degli oltre 24mila lavoratrici e dei lavoratori degli appalti di pulizia delle scuole che il 28 febbraio vedranno scadere o diminuire drasticamente i loro contratti di lavoro.

14/02/2014
 | Comunicati Stampa

“In un momento molto delicato per Alitalia, dove si è reso necessario un piano di intervento per ristabilire l’equilibrio economico, i lavoratori si sono fatti carico ancora una volta, di sacrifici che impatteranno direttamente sui loro salari, attraverso l’attivazione di cassa integrazione e solidarietà.Tutto ciò deve essere propedeutico, e vigileremo in tal senso, al rilancio dell’azienda e alla discontinuità delle cause che hanno prodotto questa situazione di crisi aziendale”

13/02/2014
 | Comunicati Stampa

Il Segretario Generale della Uiltrasporti dopo l’incontro al Ministero del lavoro su problematiche relative alla esternalizzazione e rapporti di lavoro nella Logistica, in cui si è costituito un tavolo permanente, ha dichiarato “Chiediamo al Ministero che si impegni affinché nell’ambito degli appalti sia pubblici che privati nel segmento della Logistica vengano intraprese azioni efficaci a contrastare il fenomeno della illegalità, oggi ampiamente diffuso e alimentato dalla non applicazione dei contratti nazionali di lavoro e/o dalla diffusione di contratti di dubbia rappresentatività,  così come nel sistema pubblico da gare di appalto al massimo ribasso esistenti perfino nel sistema Consip”.

13/02/2014
 | Comunicati Stampa

Il governo non adempie agli impegni assunti con la Legge di Stabilità 

I Segretari Generali di Cgil-Cisl-Uil e di Filcams, Fisascat, Uiltrasporti chiedono la convocazione urgente del Tavolo Governativo previsto dalla Legge di Stabilità per la tutela occupazionale di 24mila lavoratrici e lavoratori degli appalti di pulizia di scuole.

La situazione degli Appalti di pulizia e servizi ausiliari negli istituti scolastici che coinvolge circa 24.000 lavoratrici e lavoratori Ex Lsu e dei c.d. Appalti Storici, ha raggiunto livelli gravissimi ed insostenibili.

13/02/2014
 | Comunicati Stampa

 

Il Segretario Generale Uiltrasporti, a seguito dell’incontro tenutosi in data 12 Febbraio 2014, presso il Ministero Infrastrutture e Trasporti, alla presenza del Sottosegretario on. Rocco Girlanda, ha dichiarato: ”Si ribadisce che qualsiasi intervento di riforma delle Autorità Portuali deve essere coerente con la riforma più complessiva dei Porti il cui testo è all’esame dell’VIII Commissione al Senato. Auspichiamo un iter di approvazione veloce ma soprattutto la Riforma Portuale deve vedere affermata la necessità di creare sistemi Portuali efficienti e adeguati all’evoluzione Shipping. Questo significa fare scelte degli investimenti sulla base della vocazione specialistica di ogni porto, creare le necessarie sinergie tra i vari nodi logistici, estendendo le competenze territoriali delle Autorità Portuali”.

 

06/02/2014
 | Comunicati Stampa

 

Dopo la riunione odierna tra Alitalia e Personale di Terra, il Segretario Nazionale del Trasporto Aereo Uiltrasporti, Marco Veneziani, ha dichiarato: ”Oggi è stata approfondita nei dettagli la CIGS a rotazione area per area. Da Martedì Alitalia vuole affrontare il problema dei restanti 40 milioni di euro previsti dal Piano Industriale. La trattativa proseguirà domani pomeriggio per gli Assistenti di Volo e Lunedì per i Piloti”.

Il Segretario UILT conclude – “si evidenzia che vi è un grosso problema per i dipendenti degli uffici ove la CIGS a rotazione è troppo alta. Abbiamo sollecitato l’azienda ad iniziare immediatamente una riqualificazione e una ricollocazione del personale in altri ruoli per poter abbassare il numero dei giorni della cassa integrazione. La Uiltrasporti ribadisce che al Personale di Terra non dovrà essere tolto nemmeno un euro”.

 

31/01/2014
 | Comunicati Stampa

 

Il Segretario Generale Uiltrasporti ha dichiarato “In considerazione delle critiche condizioni di Alitalia, che impongono di giungere urgentemente a soluzioni condivise circa la difficile trattativa in corso sul Piano industriale, la Uiltrasporti conferma e ribadisce la propria, mai mancata, disponibilità a proseguire la negoziazione sino a giungere, nel minor tempo possibile a positivo esito, nell’interesse dei 14mila lavoratori del Gruppo”.

“Viceversa, riteniamo irresponsabile – continua Tarlazzi - subordinare, come richiede Alitalia, la già delicata trattativa ad una ulteriore negoziazione per il rinnovo dei contratti di lavoro di tutte le categorie. La stipula di un CCNL di settore rimane, secondo la Uiltrasporti, certamente un obiettivo meritevole di impegno ma che dovrà avvenire successivamente alla soluzione della crisi del Vettore di Bandiera”.

Il Segretario UILT conclude “A tale proposito la Uiltrasporti comunica di aver inviato ad Alitalia ed all’On. Ministro Lupi una lettera per mettere in guardia dai rischi che tale sovrapposizione  comporterebbe per il buon esito della trattativa mirata al salvataggio di Alitalia, anche, ma non soltanto,  per i messaggi contradditori che ne deriverebbero ai lavoratori ed agli investitori, attuali e potenziali”.

 

30/01/2014
 | Comunicati Stampa

Stamane, dopo aver incontrato Governo e Azienda, il Segretario Generale Uiltrasporti Claudio Tarlazzi ha dichiarato “Il Ministro Lupi ci ha convocati per fare il punto sulla situazione critica in cui versa Alitalia. Del Torchio ha affermato che stanno risolvendo i problemi di liquidità con le banche e che con la Compagnia araba Etihad la trattativa sta procedendo e sarebbe a buon punto. Cosa che ci auguriamo”.

21/01/2014
 | Comunicati Stampa

Il Segretario Generale Uiltrasporti alla fine della riunione ha dichiarato – “Manifestiamo il nostro apprezzamento in merito agli impegni che lo stesso Ministro Lupi aveva assunto e che sono stati rispettati, al fine di superare alcune problematiche nel trasporto aereo e che hanno trovato soluzione all’interno del Decreto Destinazione Italia, in questi giorni all’esame del Parlamento. Per cominciare dalla necessità che il Fondo ammortizzatori sociali del Trasporto aereo accompagnasse il processo  di ristrutturazione dell’intero comparto, così come è di altrettanta importanza la norma che meglio dovrebbe regolamentare la concorrenzialità nel settore con le Compagnie Low cost senza impedire comunque le politiche di marketing territoriale”.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586