Uiltrasporti

MOBILITA' - T.P.L.


30/11/2011
 | Ultime Notizie TPL

In relazione allo sciopero di 24 ore del 16 dicembre prossimo, originariamente proclamato per il solo settore del Tpl, le Segreterie Nazionali hanno provveduto alla revoca dello stesso con successiva proclamazione per lo stesso giorno dello sciopero dell'intero settore della Mobilità.

Lo sciopero sarà dunque di 24 ore ma articolato sulle giornate del 15 e 16 dicembre secondo le seguenti modalità:
    - 15 dicembre 2011 si asterranno dal lavoro gli addetti ai servizi extraurbani di TPL su gomma;
    - 16 dicembre 2011 tutto il restante personale addetto ai servizi di trasporto pubblico locale;
    - Dalle ore 21 del 15 dicembre 2011 alle ore 21 del 16 dicembre 2011 tutto il personale addetto al Trasporto Ferroviario.

28/11/2011
 | Ultime Notizie TPL

Studio sul trasporto pubblico locale in Campania presentato da UIL e UILT Campania il 25 novembre scorso.

24/11/2011
 | Ultime Notizie TPL

25 novembre 2011 - ore 10.30 - Sala Conferenze Uil Campania

17/11/2011
 | Ultime Notizie TPL

Comunicato relativo all'incontro tenutosi ieri, 16 novembre, tra le Segreterie Nazionali di UILT, FILT, FIT, FAISA, ORSA e la Conferenza delle Regioni in merito alla situazione del trasporto locale urbano, extraurbano e ferroviario.

09/11/2011
 | Ultime Notizie TPL

Le Segreterie Nazionali di FILT - FIT - UILT - UGL - FAISA hanno proclamato uno sciopero di 24 ore per il giorno 16 dicembre 2011 a sostegno della vertenza per il rinnovo del CCNL della Mobilità settore Trasporto pubblico locale.

03/11/2011
 | Ultime Notizie TPL

Nella riunione del 2 novembre u.s., presso il Ministero dei Trasporti, si era convenuto sulla necessità di aggiornare le posizioni rispetto alla ripresa della trattativa per il rinnovo del ccnl del trasporto pubblico locale.

In quella sede Asstra e Anav si erano impegnate a far pervenire alle Organizzazioni Sindacali, nella giornata odierna, l'aggiornamento del documento datoriale presentato al tavolo a maggio dello scorso anno nel tentativo di riprendere e intensificare, nel solco di quanto sottoscritto il 27 ottobre scorso con il documento per il rilancio del tpl, la trattativa contrattuale.

Le AA.DD., ancora una volta, hanno disatteso quanto concordato in sede ministeriale e hanno inviato una lettera, alle OO.SS. e al Ministero, nella quale ribadiscono le loro posizioni, che anzi potrebbero anche essere riconsiderate in virtù della sempre più critica situazione economico-finanziaria che il settore vive.

Di fronte a questo ennesimo atto di irresponsabilità le OO.SS. hanno a loro volta inviato una comunicazione al Ministero dei Trasporti per ribadire che in assenza di nuove determinazioni che possano favorire il confronto negoziale non potranno che proclamare nuove azioni di sciopero.

Ricordiamo che l'incontro di domani presso il Ministero è stato spostato al giorno 8 novembre prossimo.

27/10/2011
 | Ultime Notizie TPL

In data odierna è stato sottoscritto presso il Ministero dei Trasporti tra le OO.SS. ed ASSTRA e ANAV un documento per il rilancio del trasporto pubblico locale. Nel testo sono evidenziate le difficoltà del settore e le priorità da affrontare, nonché le strategie per il rilancio dello stesso.

Tra queste segnaliamo la necessità di superare l’attuale sistema di impresa caratterizzato da eccessiva frammentazione, l’esigenza di ridefinire la dimensione ottimale dei bacini di traffico attualmente sottodimensionati e l’obiettivo di dotare il settore di uno strumento di sostegno al reddito necessario ad affrontare le crisi e i processi di riorganizzazione, con il coinvolgimento delle regioni e del governo.

Il documento è frutto di una difficile mediazione, che speriamo possa costituire un affidabile riferimento per portare all’attenzione dei governi Nazionale e Locali l’emergenza del settore, con la necessità di definire percorsi condivisi di riforma dentro cui iscrivere necessariamente il rinnovo del CCNL scaduto.

Nonostante le forti resistenze delle aziende, che ancora una volta esprimono posizioni di retroguardia a conservazione degli attuali assetti, ormai insostenibili per le risorse pubbliche, le parti si sono impegnate a riprendere il confronto sul CCNL del TPL fissando, nei prossimi giorni, una serie di riunioni.

Il permanere di atteggiamenti dilatori da parte delle Associazioni Datoriali dovrà necessariamente essere portato all'attenzione degli enti locali che conseguentemente non potranno cogliere le opportunità e la disponibilità delle OO.SS. per la definizione di soluzioni condivise utili al superamento degli attuali stati di crisi diffusi sul territorio nazionale.

Il primo degli incontri è fissato per il giorno 2 novembre prossimo.

 

27/10/2011
 | Ultime Notizie TPL

La posizione del Presidente dell’antitrust Catricalà circa gli effetti della norma prevista dal comma 3bis. dell’art. 8 della manovra, denota l’esigenza improcrastinabile della definizione di un contratto unico della mobilità, che possa definire le regole per un mercato aperto, senza che nessuno possa immaginare scorciatoie, applicazioni forzate o minacce di disdette.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it