Uiltrasporti

VIABILITA'



Alitalia: Tarlazzi, pare sia stata trovata intesa di massima con Ue, ora incontro sindacati e governo per gestire futuro Ita

24/05/2021 | Ufficio stampa

Roma, 24 maggio - Il segretario Generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, raggiunto telefonicamente dall'Adnkronos commenta le ultime notizie di stampa sull'imminente avvio della Newco ITA: ''Pare abbiamo trovato un'intesa di massima con la Ue, ma restano ancora alcuni importanti punti da discutere e mercoledì ci sarà un incontro del ministro Giorgetti con la Vestager. La cosa buona è che stata trovata un'intesa di massima. Subito dopo però dobbiamo incontrare il Governo. Serve accordo quadro per sapere come si va avanti con la nuova Ita''. 

"Tra gli argomenti da discutere restano la manutenzione e l'handling che devono restare nella maggioranza di Ita - aggiunge Tarlazzi- e non solo per garantire l'occupazione, che è fondamentale, ma anche la sostenibilità e il carattere industriale di Ita, per consentirgli di stare sul mercato, diventato sempre più competitivo e a tratti aggressivo. Il progetto di Ita deve partire con handling e manutenzione in quota di maggioranza''.

Sui tempi di partenza di Ita e del salvataggio della stagione estiva, per il segretario Generale della Uiltrasporti ''mi pare siamo ormai oltre il tempo massimo, anche correndo. Non credo si salvi la stagione estiva e probabilmente Ita partirà a settembre. Partirà con 55-60 aerei e va bene, ma dovranno diventare presto almeno un centinaio. Solo così potrà stare in piedi da sola. Ita deve partecipare all'acquisizione del brand Alitalia e dei suoi slot. In più bisogna rifinanziare il Fondo per gli ammortizzatori sociali. A settembre scade la cassa integrazione per i lavoratori di Alitalia e i 100 milioni messi non bastano''.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586