Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO



26/02/2021
 | Trasporto Aereo

Roma, 26 febbraio - Attendiamo di essere convocati urgentemente, il Sindacato Confederale non può non essere coinvolto sulla partita di Alitalia” così il Segretario Generale Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi e il Segretario Nazionale per il Trasporto Aereo Ivan Viglietti in merito alle dichiarazioni rese dai Ministri dello sviluppo economico e delle infrastrutture e trasporti, Giorgetti e Giovannini, che si sono riuniti oggi al Mise con il Mef per affrontare il dossier Alitalia.

25/02/2021
 | Trasporto Aereo

Roma 25 febbraio - “La manifestazione di oggi è più che riuscita, tanti lavoratori, oltre ogni aspettativa, provenienti da tutta Italia, hanno presenziato in Piazza Montecitorio a Roma. E’ una dimostrazione importante che il Governo non può e non deve trascurare”. Cosi Filt Cgil e Uiltrasporti commentano l’ampia partecipazione dei lavoratori di tutto il settore del trasporto aereo oggi a Roma

“C’è grande preoccupazione tra i lavoratori, in oltre 50 mila rischiano di perdere il lavoro ma soprattutto sono esausti per la precarietà e l’incertezza a cui sono costretti da oramai troppi mesi” spiegano i segretari generali di Filt Cgil e Uiltrasporti, Stefano Malorgio e Claudio Tarlazzi. “Su questo noi non abbandoneremo l’iniziativa di lotta, persevereremo nella richiesta di apertura dello stato di crisi del settore e nell’istituzione di un tavolo di coordinamento tra i 4 ministeri competenti, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dei Trasporti, Ministero Del Lavoro e Ministero dell’Economia per trovare soluzioni fattive ed il più celeri possibile”.

“Non è stata una manifestazione contro il Governo - proseguono Malorgio e Tarlazzi - ma indetta per chiedere attenzione da parte delle istituzioni sulla drammatica situazione che coinvolge 50 mila lavoratori con contratto a tempo indeterminato e migliaia di lavoratori dell’indotto. Servono urgenti politiche industriali ed economiche, la proroga del blocco dei licenziamenti, ammortizzatori sociali adeguati per il superamento della crisi nonché determinazioni chiare nei confronti dell’Europa affinché cessi l’attuale discriminazione nei confronti del nostro Paese, per garantire il pagamento degli stipendi dei lavoratori di Alitalia in amministrazione straordinarie e per far prendere al più presto avvio alla newco Alitalia-Ita”. 

25/02/2021
 | Trasporto Aereo

Roma, 25 Febbraio - Oggi, 25 febbraio 2021, dalle ore 10.30, sarà presente a Milano Linate il presidio a supporto della manifestazione nazionale indetta da UILTRASPORTI FILT CGIL,e UGL TRASPORTI.

Il presidio si svolgerà all'aperto, nell'area antistante all'ingresso dell'aeroporto di Milano Linate - piano partenze, in concomitanza e in collegamento telematico con la manifestazione di Roma.

Viste le difficoltà dovute alle limitazioni agli spostamenti e assembramenti, legate al perdurare della crisi pandemica, il presidio di Milano Linate ha il fine di consentire al maggior numero possibile di colleghi di poter partecipare attivamente.

Nel rispetto delle norme anti Covid vigenti, il presidio sarà organizzato in modo tale dimitare a 20 il massimo numero contemporaneo di partecipanti nell'area designata. Al fine di evitare assembramenti gli organizzatori saranno a disposizione dei partecipanti per aiutarli ad alternarsi in turni di presenza al presidio.

11/02/2021
 | Trasporto Aereo
Roma, 11 febbraio - Il Segretario Generale Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, è intervenuto questa mattina a Rainews24 per parlare della situazione Alitalia in A.S. e della newco Ita: "Siamo molto preoccupati perché Alitalia in A.S. ha esaurito i fondi, sono a rischio gli stipendi dei dipendenti del mese di febbraio, la newco incontra grandi difficoltà a partire per i ritardi causati dall'Europa. Chiediamo al Governo Italiano di farsi sentire con le Istituzioni europee perché #Alitalia non sia discriminata rispetto ad altre compagnie che hanno ricevuto aiuti molto più ingenti. Riteniamo che alla nuova Ita debbano essere date le stesse opportunità di acquisto dei segmenti di Alitalia in A.S. rispetto agli altri competitors".

28/01/2021
 | Trasporto Aereo

Roma, 28 gennaio 2021 - Il Segretario Nazionale per il Trasporto Aereo, Ivan Viglietti dichiara: "Siamo lieti di informarvi che la Uiltrasporti oltre ad essere da anni Organizzazione rappresentativa e sottoscrittrice del Contratto Piloti ENI SERVIZI AEREI, in data odierna ha siglato anche il contratto di lavoro collettivo degli Assistenti di volo con ENI SERVIZI AEREI".

15/01/2021
 | Trasporto Aereo

Roma, 15 gennaio 2021 - Cari Colleghi, nella giornata di oggi è stato pubblicato il primo dispositivo della sentenza sulla causa ferie che riconosce tutte le tesi della nostra Organizzazione sindacale.

E' stato accertato il diritto del personale navigante alla inclusione dell’IVO ai fini del calcolo della retribuzione da corrispondere per un giorno di ferie!

Tutto ciò in accoglimento delle nostre richieste che denunciavano la mancata inclusione di tutti gli importi nella quantificazione economica della giornata di ferie, che determinava da anni, un abbattimento delle retribuzioni dei Naviganti durante il godimento dei periodi annualmente previsti.

 

14/01/2021
 | Trasporto Aereo

Roma, 14 gennaio 2020 - "Apprendiamo dai vertici di Norwegian che per la sopravvivenza della compagnia è stato deciso lo stop di tutte le operazioni di Lungo Raggio su base internazionale, mantenendo un operativo di solo Medio Raggio con 55 aerei nel 2021 che saranno incrementati a 75 nel 2022". Lo dichiarano le segreterie Nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti.

"Considerato il grave periodo legato all’emergenza pandemica in atto e la recente campagna di massicce vaccinazioni appena iniziate, riteniamo che la base di Roma potrà avere una considerevole ripresa del traffico nel medio termine che deve  essere assolutamente considerata dai vertici della compagnia" proseguono.

"Tenuto conto che il sistema degli ammortizzatori sociali in essere nel nostro Paese, a differenza di altri, risulta offrire validissime alternative alla semplice, affrettata e poco conveniente decisione di cessare le attività industriali in Italia, chiediamo alla Compagnia di valutare congiuntamente ogni eventuale azione futura per non disperdere il patrimonio di alte professionalità rappresentate dagli oltre 300 dipendenti basati a Roma" spiegano le federazioni.

"Questo offrirebbe alla Compagnia l’ampia flessibilità necessaria ad affrontare la ripresa del traffico che dovrà necessariamente avvenire in un Paese ad altissima vocazione turistica come l’Italia. Piloti e Assistenti di Volo costituiscono una preziosa risorsa per ripartire anche nel settore di Medio Raggio, e ciò rappresenterebbe un enorme valore aggiunto al futuro assetto industriale della Compagnia. Ricordiamo inoltre che attualmente le leggi nazionali vietano i licenziamenti collettivi fino al 31 Marzo, termine che verrà probabilmente prorogato in funzione dell’emergenza in atto, e che non verranno accettate ipotesi drastiche che non prevedano il ricorso al dialogo al fine di sviluppare percorsi di protezione, ricollocazione e l’attivazione di ulteriori ammortizzatori sociali per tutti i dipendenti". Infine, concludono le segreterie, "Per la tutela dei lavoratori basati in Italia ricorreremo a tutti gli strumenti disponibili".

13/01/2021
 | Trasporto Aereo

“Quali Skills per il Peer? “  Il focus su alcune tematiche è orientato a fornire delle informazioni di base, utili a tutti coloro che vorranno approfondire e migliorare le proprie capacità relazionali, in particolare per chi svolgerà questo ruolo di supporto tra pari.

13/01/2021
 | Trasporto Aereo

Roma, 13 novembre 2020 - Care colleghe, a conferma dell’orientamento di legittimità e di merito consolidatosi anche con le recenti ordinanze emesse nel 2020 della Corte di Cassazione, che ha chiarito come  la finalità della disciplina nazionale e comunitaria dettate in materia di tutela della maternità sia quella di garantire alla lavoratrice gestante il mantenimento del livello retributivo goduto nel periodo immediatamente precedente il congedo, abbiamo registrato un’innovativa sentenza della Corte d’Appello di Trento che ha riconosciuto ad una nostra iscritta il diritto a percepire l’indennità di maternità nella stessa misura prevista per le altre dipendenti della Compagnia Aerea, riconoscendo il carattere discriminatorio della liquidazione in misura inferiore. 

20/12/2020
 | Trasporto Aereo

Il Segretario generale Claudio Tarlazzi, intervistato dal Giornale radio commenta il piano industriale di ITA "Un piano poco coraggioso, non adeguato alle esigenze che avrà il mercato subito dopo questa crisi pandemica, troppo pochi aerei e sul piano occupazionale é impensabile che sei mila persone rimangano nella vecchia Alitalia, con problemi anche di perdita brevetti e certificazioni. Tutto il personale deve passare nella Nuova Alitalia." ...ascolta l'intervista QUI.

Page 2 of 4
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586