RIDARE DIGNITA' AL PAESE, ALLE PERSONE, AL LAVORO.

Air France, sindacati: Governo francese intervenga per evitare licenziamenti lavoratori italiani

Air France, sindacati: Governo francese intervenga per evitare licenziamenti lavoratori italiani

“Abbiamo chiesto ai rappresentanti del Governo francese di attivarsi per assicurare la sospensione delle procedure di licenziamento e l’attivazione degli ammortizzatori sociali conservativi per le decine di lavoratori della società Air France basate in Italia”. A dichiararlo Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo a seguito dell’incontro avvenuto oggi presso l’ambasciata francese in Italia con i rappresentanti del governo francese in merito alle procedure di licenziamento avviate dai Air France.

“È impensabile che un Governo, come quello francese, attento alle questioni sociali e del lavoro, consenta il licenziamento di decine di lavoratori in un momento di particolare difficoltà del settore aereo. Abbiamo ricevuto l’impegno ad un confronto con i vertici della società per trovare una soluzione che escluda il licenziamento dei lavoratori italiani. Continueremo nel frattempo – concludono le sigle sindacali – a monitorare la situazione e ad intraprendere tutte le azioni necessarie a partire dalla giornata di mobilitazione organizzata mercoledì 26 gennaio”.