RIPARTIRE DAL BUON LAVORO
PER RICOSTRUIRE IL PAESE

Le Segreterie Nazionali richiedono l’attivazione di una campagna straordinaria a tutela della sicurezza del lavoro in ferrovia

Le Segreterie Nazionali richiedono l’attivazione di una campagna straordinaria a tutela della sicurezza del lavoro in ferrovia

Roma, 27 gennaio 2021 – I Segretari Generali di FILT- CGIL, FIT-CISL e Uiltrasporti chiedono un urgente incontro all’ Amministratore delegato Gruppo FSI al fine di definire una specifica campagna straordinaria in materia di  sicurezza sul lavoro, che preveda il coinvolgimento di tutti i lavoratori delle Società del Gruppo Fs Italiane.

L’iniziativa ha lo scopo di rafforzare la cultura della sicurezza in tutti i luoghi di lavoro e deve essere affrontata per adeguare ed integrare, con puntuali momenti di formazione ed informazione, l’attuale sistema di sicurezza del lavoro in ferrovia in modo da coinvolgere tutte le componenti del ciclo produttivo.
Nel riconoscere la priorità della tutela della sicurezza del lavoro, le Segreterie Nazionali ritengono, inoltre, necessario prevenire ogni tipo di infortunio/decesso in area ferroviaria invertendo il trend di mortalità ancora ritenuto inaccettabile.

Download attachments: Scarica il pdf della Lettera

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email