RIPARTIRE DAL BUON LAVORO
PER RICOSTRUIRE IL PAESE

ON THE SAFE SIDE: la rivista di sicurezza volo della Uiltrasporti. Numero di gennaio 2019

ON THE SAFE SIDE: la rivista di sicurezza volo della Uiltrasporti. Numero di gennaio 2019

Il primo numero 2019 della rivista di Sicurezza Volo del nostro Technical Safety Board contiene:
  
• L’addestramento a distanza (FAD): pregi e difetti. Non considerare i limiti del sistema, dando rilevanza solo alle percentuali di fruizione, equivale a non gestire una minaccia latente dell’addestramento.
• Il supporto psicologico destinato a piloti, assistenti di volo e controllori sarà obbligatorio dal prossimo anno, secondo EASA. Abbiamo incontrato in ENAC chi si occuperà di emanare la normativa nazionale. Approfondiamo una materia molto delicata con tre articoli tra i quali citiamo il parere di un esperto sulla figura del “parigrado” (Il Peer appunto) ed un resoconto del  progetto “Ti Ascolto” di Uiltrasporti, esempio di come dovrebbe essere affrontato l’argomento.
• Le illusioni somatograviche e le loro conseguenze attraverso l’analisi di un incidente. Il sistema “Soft Go Around” installato come optional sui modelli Airbus è un efficace contromisura a questa minaccia. 
• La perdita in volo delle Fan Cowl Doors è una avaria molto frequente. Airbus fornisce alcuni utili suggerimenti di prevenzione, validi per tutti gli aerei.
• La manutenzione dei motori installati su tutte le flotte è affidata al prezioso lavoro dei tecnici specialisti. Le varie tipologie di controllo garantiscono gli standards richiesti, ma alcuni problemi richiedono un lavoro extra. E’ il caso dell’Embraer.
 
Il Technical Safety Board (TSB) di Uiltrasporti, nell’augurarvi un sereno 2019, vi rinnova l’invito a collaborare inviandoci foto ed articoli.
 
 

Download attachments: On The Safe Sade numero di Gennaio 2019

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email