RIPARTIRE DAL BUON LAVORO
PER RICOSTRUIRE IL PAESE

Tpl: Uiltrasporti, obbligo ogni anno casellario stringente

Tpl: Uiltrasporti, obbligo ogni anno casellario stringente

Proposte introducono misure estemporanee

ROMA, 09 NOV – “Non siamo d’accordo” sull’obbligo di presentazione annuale del certificato penale o casellario giudiziale “perche’, in primis, un solo episodio di cronaca non può prevedere un obbligo cosi’ stringente, se si pensa di sviluppare una legge dietro a un provvedimento, bisogna studiare anche il fenomeno di questo provvedimento”. Così il segretario nazionale, Paolo Fantappie’, e il responsabile del dipartimento Tpl, Roberto Napoleoni, in audizione alla Commissione Lavoro della Camera nell’ambito dell’esame delle proposte di legge recanti disposizioni in materia di controlli sul personale addetto ai servizi di trasporto.

“Le proposte introducono misure estemporanee che rischiano di appesantire inutilmente le incombenze per lavoratori e imprese senza affrontare le problematiche complessive del Tpl”, hanno sottolineato, aggiungendo quindi che si tratta di “misure che in maniera sporadica si concentrano su singoli temi senza una visione di sistema”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email