RIPARTIRE DAL BUON LAVORO
PER RICOSTRUIRE IL PAESE

Il Segretario nazionale, Ivan Viglietti, parla ai lavoratori durante il presidio per lo sciopero di 24 ore del trasporto aereo a Roma Fiumicino [VIDEO]

Il Segretario nazionale, Ivan Viglietti, parla ai lavoratori durante il presidio per lo sciopero di 24 ore del trasporto aereo a Roma Fiumicino [VIDEO]

Roma, 24 settembre – “Oggi la vera soddisfazione è vedere tutti i volti delle persone presenti alla manifestazione che hanno fatto la storia dell’Alitalia e dell’Aviazione Civile: quello che chiediamo al Governo e di imporre e far imporre e rispettare le istanze di tutti i lavoratori del comparto. Non comprendiamo il motivo per cui un’azienda di Stato voglia applicare un regolamento aziendale anziché il contratto collettivo nazionale. Qui ci sono oltre 10 mila persone a rischio del proprio posto di lavoro, fra cui, oltre ad Alitalia, quelli di Air Italy, Norvegian e di altri settori dell’indotto. Chiediamo al Governo l’apertura di un tavolo di crisi del trasporto aereo che è un settore strategico del nostro Paese che ha bisogno di sostegno. Non si può, né si deve fare la competizione sulla pelle dei lavoratori, quando i primi a non rispettarla sono le aziende dello Stato. Non dobbiamo mollare, sono convinto che questa battaglia la vinceremo.” Tra i manifestanti, ora diventati circa 400, ci sono anche lavoratori provenienti anche da altre città italiane, tra cui quelli dell`Atitech di Napoli, Taranto, i lavoratori della Gkn di Firenze e della Pirelli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email