RIPARTIRE DAL BUON LAVORO
PER RICOSTRUIRE IL PAESE

Il Segretario Generale, Claudio Tarlazzi, al TG5 durante lo sciopero generale del trasporto aereo in corso a Fiumicino. [VIDEO]

Il Segretario Generale, Claudio Tarlazzi, al TG5 durante lo sciopero generale del trasporto aereo in corso a Fiumicino. [VIDEO]

“Vogliamo dare un segnale molto forte al governo. Ieri è stata scritta una pagina molto brutta per la nostra democrazia con il rinvio della votazione della mozione dei partiti di maggioranza che avrebbe impegnato il governo a tutelare i lavoratori di Alitalia. È inconcepibile che un’azienda di stato applichi un regolamento aziendale anziché il CCNL.

Il trasporto aereo è un settore veramente in grande difficoltà. Serve un tavolo istituzionale per discutere delle politiche di sviluppo del settore e dare una prospettiva a tutti i lavoratori che hanno perso il lavoro a seguito della chiusura delle aziende del trasporto aereo. È inconcepibile che non ci siano ammortizzatori sociali per tutta la durata del piano industriale di ITA, che diano le necessarie tutele ai lavoratori di Alitalia in AS.

Ci aspettiamo molto dall’incontro di venerdì prossimo con il Ministro Orlando e gli altri ministri, con i quali discuteremo di regole di sistema e ammortizzatori sociali. Il governo intervenga affinché riprenda la trattativa con ITA nell’ambito di un dialogo costruttivo con i sindacati, superando il ricatto al quale siamo sottoposti.”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email