RIPARTIRE DAL BUON LAVORO
PER RICOSTRUIRE IL PAESE

ll Segretario Generale, Claudio Tarlazzi, presente oggi ai lavori dell’Esecutivo Confederale UIL

ll Segretario Generale, Claudio Tarlazzi, presente oggi ai lavori dell’Esecutivo Confederale UIL

Roma, 7 settembre – Il Segretario Generale Claudio Tarlazzi, presente oggi ai lavori dell’Esecutivo Confederale, condividendo la relazione del Segretario Generale PierPaolo Bombardieri, ha espresso altresì pieno apprezzamento per la linea tenuta dalla Confederazione sulla questione vaccinazione/green pass.


“Si alla vaccinazione per legge chi non si vaccina limita la libertà degli altri e mina la ripresa economica. L’interesse dei nostri iscritti è di poter lavorare in sicurezza e con dignità. Noi rappresentiamo i lavoratori mentre il governo tutti i cittadini quindi è suo compito legiferare nell’interesse generale.
Il governo non si confronta produttivamente con le parti sociali, emanando provvedimenti senza criteri coerenti e spesso poco efficaci.
Apriremo delle vertenze a partire dai porti, mentre per quanto riguarda l’Alitalia, tolleranza zero! basta voler scaricare sui lavoratori le responsabilità dei loro fallimenti; se continuano su questa strada e ci chiedono di accettare accordi che ledono la dignità e la vita dei lavoratori ci troveranno contrari.
Noi non saremo mai disponibili ad avallare un piano che già da oggi si presenta senza futuro così come la Uiltrasporti ha denunciato sin dall’inizio! È ineludibile un confronto con il governo, finora grande assente, per garantire gli ammortizzatori sociali per tutta la durata del piano industriale, al fine di tutelare tutti i lavoratori”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email